Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Datrix Group: nuova brand identity per la crescita in Italia e all'estero

Datrix annuncia il rebranding del Gruppo: focus sull'AI for Data Monetization e l'AI for Industrial & Business Processes

Datrix, gruppo internazionale basato a Milano e quotato su Euronext Growth Milan che sviluppa soluzioni e applicazioni di Intelligenza Artificiale per accelerare la crescita data-driven delle aziende attraverso tech companies altamente specializzate, annuncia la definizione del rebranding del Gruppo coincidente con la focalizzazione strategica nelle due aree di mercato nelle quali l’Intelligenza Artificiale ha l’impatto più significativo: l’AI for Data Monetization e l’AI for Industrial & Business Processes.

Il cambiamento della brand identity, col contestuale lancio del nuovo sito corporate www.datrixgroup.com non riguarda solo aspetti esteriori, ma riflette un vero e proprio riallineamento strategico che incarna la storia del Gruppo, la sua evoluzione e soprattutto la visione per il futuro nell'ambito dell'intelligenza artificiale.

Fabrizio Milano D'Aragona, CEO e co-founder di Datrix, ha commentato: "Il nostro rebranding riflette l'ambizione di Datrix di posizionarsi come una voce autorevole e internazionale nell'universo dell'AI. Con 'EMBRACE THE AI CHALLENGE', riaffermiamo l’impegno verso l'innovazione attraverso le sfide che le aziende del Gruppo risolvono quotidianamente per oltre 300 clienti, grazie alle loro soluzioni applicative e alla loro competenza. Con il nuovo sito clienti, partner, investitori e realtà interessate a far parte di Datrix in futuro, sono facilitati nel navigare e trarre vantaggio dalle diverse aree in cui operiamo: Datrix non vuole essere un semplice agglomerato di aziende, ma un ecosistema di imprese specializzate e verticali con forti competenze di campo. La capogruppo ha come obiettivo principale la loro crescita, il loro sviluppo nel mercato per continuare a innovare nel mondo dell’AI”.

Il percorso di rebranding intrapreso negli scorsi mesi con la supervisione e direzione della nuova Direttrice Marketing e Comunicazione di Datrix Group, Martina Costa, ha portato alla definizione di una nuova brand essence tradotta nel payoff “EMBRACE THE AI CHALLENGE”: tre concetti chiave che identificano il DNA di Datrix

Con “Embrace” si valorizza la centralità dell’umanità, attraverso un verbo visivo che comunica apertura valoriale, ma anche inclusività nella concezione di sviluppare business sul modello di un ecosistema che aggrega nuove realtà all’interno del Gruppo.  

Al centro, l’Intelligenza Artificiale, territorio di competenza di Datrix, che unisce esperienze interdisciplinari e imprenditori che da oltre 10 anni sono impegnati nel supportare le aziende nella capacità di analisi avanzata e attivazione di dati tramite lo sviluppo di software e applicazioni d’avanguardia.

Infine, “Challenge”, la parola cardine per lo storytelling del Gruppo, comunica un brand che abbraccia le sfide della modernità con una mentalità volta all’innovazione; che fa leva sull’AI come acceleratore di dati per favorire la crescita tramite quelle applicazioni AI concrete che i propri brands portano sul mercato, risolvendo di fatto sfide specifiche che cambiano di giorno in giorno.

Non di minore importanza sono state le scelte per la realizzazione del nuovo logo, volto a migliorare la riconoscibilità internazionale del Gruppo e incarnarne in maniera più chiara e autorevole i tratti essenziali: centralità del dato, apertura verso l’esterno, concretezza, orientamento al futuro, crescita, Innovazione. Un rinnovamento importante dell’aspetto esteriore ottenuto anche grazie allo spettro di colori tech, dal blu al viola, che va a valorizzare il posizionamento del Gruppo che cambia pelle, ma resta solido nella difesa dei propri valori e della propria unità.

Martina Costa, Chief Marketing Officer di Datrix, ha commentato: “Sono davvero orgogliosa di aver guidato, supportata da un team straordinario, la creazione di una nuova brand Identity per Datrix. È stato un percorso di profonda riflessione interna sull’archetipo di brand in cui il Gruppo si riconosce in maniera autentica e che trova espressione in uno storytelling distintivo e coerente con una visione che fa leva sul binomio Tecnologia-Umanità per affrontare le sfide che ci attendono. In un periodo in cui si parla tanto di AI, dal mondo dell’impresa alle istituzioni, riteniamo essenziale far emergere l’autorevolezza che il nostro Gruppo di aziende ha acquisito negli anni in questo mercato, grazie alla collaborazione quotidiana con i clienti e primari centri di ricerca nazionali e internazionali".

"Per questo motivo inauguriamo anche una piattaforma editoriale informativa che abbiamo chiamato AI Shape utile per diffondere e aiutare a comprendere cosa rappresenta oggi nel concreto l’Intelligenza Artificiale. Non si tratta, quindi, solo di un restyle della visual identity, ma di un progetto strategico a 360 gradi che ha comportato anche una riflessione valoriale e l’adeguamento della nostra comunicazione istituzionale in maniera rilevante per il posizionamento di mercato di Datrix nelle 2 aree di business in cui operiamo tramite i nostri brands: AI for Data Monetization e AI for Industrial and Business Processes. Queste due aree sintetizzano in che contesti chiave oggi l'AI può fare la differenza generando valore concreto e misurabile per i nostri clienti. In questo modo il posizionamento di Datrix e anche i suoi presidi di comunicazione, potranno fungere da ponte per le aziende del Gruppo sul mercato per generare opportunità di crescita", ha concluso Costa

Un’operazione di rebranding altamente strategica quindi, volta a presentare con chiarezza e efficacia un Gruppo sempre più internazionale. Oggi, infatti, Datrix genera oltre il 55% del fatturato all'estero e ritiene il presidio dei mercati US e UAE oltre che quello Europeo, sul quale è fortemente radicata, un elemento fondamentale di crescita per tutte le company del Gruppo, attuali e future.

I brand del Gruppo stanno evolvendo rapidamente sul mercato. Solo nell’ultimo mese:

Adapex è stata inserita nella prestigiosa lista del Financial Times ”Americas’ Fastest Growing Companies 2024 List” (FT ranking: The Americas’ Fastest-Growing Companies 2024);

Bytek ha esteso la partnership già iniziata l'anno scorso con le proprie soluzioni tecnologiche a servizio dell'advertising con Iper La Grande i, parte del gruppo Finiper Canova, ampliando le attività agli ambiti dati e search per il brand Iper La Grande i e iniziando un percorso sui dati digitali con il brand Unes;

FinScience ha siglato la partnership con LIXX, il fornitore indipendente di soluzioni di indici innovativi e alternativi, annunciando il lancio di una nuova serie di indici tematici basati sull'intelligenza artificiale (AI). Questa collaborazione, che prende il via con i primi 5 indici tematici basati sull'IA, servirà da base per lo sviluppo di una gamma diversificata e sofisticata di potenziali prodotti finanziari. Sfruttando il potenziale dell'IA, questa iniziativa mira ad accelerare i processi decisionali e a migliorare la personalizzazione in futuro.

Datrix continua inoltre a dimostrare il suo ruolo chiave come partner tecnologico per importanti progetti R&D finanziati dalla Commissione Europea; dopo il recente kick-off del progetto healthcare BETTER di cui Datrix è coordinatore internazionale avvenuto il 10 Aprile scorso, il Gruppo ha ricevuto un nuovo finanziamento Horizon per il progetto Marie Skłodowska-Curie Doctoral Networks SPM4.0. Il progetto, coordinato da Institute for Bioengineering of Catalonia (IBEC), verte su tematiche di AI applicata alla medicina proponendo un programma di formazione e ricerca fortemente innovativa e valorizzando un partenariato sinergico composto da organizzazioni leader del settore, centri di ricerca, ed università Europee.

In un mondo sempre più guidato dai dati, il nuovo sito di Datrix rappresenta quindi una piattaforma che enfatizza il modello a ecosistema del gruppo, valorizzando le proprie competenze tecniche e dimostra concretamente l'impatto positivo delle sue tecnologie e della sua R&D sul tessuto sociale e industriale.





Gli Scatti d’Affari

Bauli, inaugurata a Milano la pasticceria "Minuto Bauli"

Gli Scatti d’Affari

Giorno della Verità, a Milano si accende il dibattito sul futuro dell'Italia

Gli Scatti d’Affari

Gallerie D'Italia - Milano, apre al pubblico la mostra "Felice Carena"

Gli Scatti d’Affari

ANBI, conclusa la quinta edizione del concorso fotografico 'Obiettivo Acqua'

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo lancia SPAZIOXNOI, un luogo di socialità per gli over 65

Gli Scatti d’Affari

EALA è il primo hotel sul Lago di Garda ad aggiudicarsi 2 Chiavi MICHELIN

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber: annunciato il completamento del Piano BUL in Molise

Gli Scatti d’Affari

Futuro Direzione Nord: presentata la 22esima edizione ‘Road To Europe’

Gli Scatti d’Affari

Agici e Accenture: presentato il 24° Workshop dell'Osservatorio Utilities

Gli Scatti d’Affari

Axpo Italia presenta il nuovo Profilo di Sostenibilità

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Cronache

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.