A- A+
Notizie dalle Aziende
Enel, vinto il Sustainable Issuer of the Year per il secondo anno consecutivo

Enel ha ricevuto il premio dall’International Financing Review per l’impegno verso la sostenibilità ambientale

Enel è stata premiata dall'International Financing Review (IFR), il principale fornitore al mondo di intelligence sul mercato globale dei capitali, come “Sustainable Issuer of the Year” nell’ambito degli IFR Awards 2020. Il premio, che Enel si è aggiudicata per il secondo anno consecutivo, riconosce l'impegno del Gruppo verso una strategia sostenibile che si traduce in innovazione nel mercato della finanza attraverso una nuova gamma di strumenti di finanziamento connessi all’approccio aziendale legato alla sostenibilità.

Il nuovo Sustainability-Linked Financing framework di Enel ha incorporato la strategia legata alla sostenibilità attraverso strumenti come obbligazioni, prestiti e commercial paper. Nel 2020, il Gruppo ha anche innovato nel mercato dei derivati, con il primo bilateral sustainability-linked cross-currency swap al mondo.

"Per il nostro Gruppo, sostenibilità è uguale a valore", ha affermato Alberto De Paoli, Chief Financial Officer di Enel. “I premi IFR confermano ulteriormente questa equazione, riconoscendo il nostro framework di finanziamento legato alla sostenibilità, uno strumento innovativo che siamo stati i primi a lanciare e che da allora è stato replicato da altre aziende in tutto il mondo. La flessibilità del framework ci rende relativamente facile aggiungere altri strumenti di finanziamento e, per il 2021, stiamo prendendo in considerazione nuovi strumenti legati alla sostenibilità ".

Enel ha selezionato due KPI per il framework, concentrandosi sulla riduzione delle emissioni di gas serra “scope 1” e aumentando la percentuale di energia rinnovabile, in linea, rispettivamente, con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (SDG) 13 “Lotta contro il cambiamento climatico” e 7 “Energia pulita e accessibile”. I sustainability performance target (SPT) vengono rivisti su base continuativa dal momento che il Piano Strategico del Gruppo è aggiornato annualmente.

Un terzo del debito lordo di Enel è ora sostenibile, e si prevede raggiunga quasi il 50% nel 2023 e oltre il 70% nel 2030 attraverso il rifinanziamento e l’emissione di nuovo debito sostenibile, come delineato a novembre 2020, con il Piano strategico 2021-2023 che include una Vision di 10 anni al 2030.

A maggio 2020, Enel ha emesso un prestito sustainability-linked da 5 miliardi di euro, seguito da un SDG 7 Target Guaranteed Euro-Commercial Paper Program fino a 6 miliardi di euro nello stesso mese, un programma primo nel suo genere. Entrambi gli strumenti sono legati all’obiettivo SDG 7 delle Nazioni Unite.

Il nuovo framework è stato annunciato insieme alla prima obbligazione sustainability-linked in sterline, al relativo bilateral sustainability-linked cross-currency swap, e ad un altro prestito legato alla sostenibilità da 1 miliardo di euro.

L'obbligazione sustainability-linked da 500 milioni di sterline, a sette anni, è stata allineata ai principi delle obbligazioni sustainability-linked dell'International Capital Market Association (ICMA), con la second party opinion di Vigeo Eiris, e si è rivelata un grande successo dopo aver raccolto ordini per oltre 3 miliardi di sterline.

Con l'accordo, Enel è diventata la prima azienda a emettere obbligazioni sustainability-linked in tutte e tre le principali valute (dollari USA, euro e sterline) per aumentare la propria base di investitori. Questo traguardo ha consentito ad Enel di sostanziare il valore delle proprie azioni di sostenibilità stimando un “sustainability premium” medio di circa 15 bps sulle operazioni.

Enel ha emesso un innovativo derivato da 500 milioni di sterline per riconvertire in euro i suoi proventi in sterline. Il primo bilateral sustainability-linked cross-currency swap è stato uno dei primi strumenti di debito sostenibili che ha richiesto a una controparte bancaria di abbinare gli impegni relativi ai KPI di un’azienda ad impegni simili da parte della banca stessa.

Commenti
    Tags:
    enelenel de paolienel premioenel sostenibilitàenel ifr awards 2020gruppo enel notizie 2021
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    “Elisabetta rifatti una vita…” Filippo, il web sdrammatizza

    Cronache

    “Elisabetta rifatti una vita…”
    Filippo, il web sdrammatizza


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Nuova CLS: look più sportivo e stile tailor made

    Mercedes Nuova CLS: look più sportivo e stile tailor made

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.