A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Iren, per il quinto anno consecutivo è Top Employer Italia
Gianni Vittorio Armani

Iren ha ottenuto la certificazione Top Employer Italia 2022 per il quinto anno consecutivo

Iren ha ottenuto per il quinto anno consencutivo la certificazione Top Employer Italia, il riconoscimento ufficiale delle eccellenze aziendali nelle politiche e strategie HR e della loro attuazione per contribuire al benessere delle persone, migliorare l’ambiente di lavoro e il mondo del lavoro.

Tale riconoscimento viene rilasciato alle aziende che raggiungono e soddisfano gli elevati standard richiesti dalla HR Best Practices Survey. La Survey ricopre 6 macro aree in ambito HR, esamina e analizza in profondità 20 diversi topics e rispettive Best Practices, tra cui People Strategy, Work Environnment, Talent Acquisition, Learning, Well-being, Diversity & Inclusion e molti altri.

La Certificazione rappresenta il riconoscimento ufficiale dell’importante e continuo impegno delle aziende nel prendersi cura delle proprie persone, come dichiara David Plink, CEO di Top Employers Institute: “Anche l’anno appena trascorso è stato un anno impegnativo, che, come il 2020, ha avuto un serio impatto sulle organizzazioni e ha messo a dura prova la vita, le relazioni e il mondo del lavoro in tutto il mondo. Ma nonostante le oggettive difficoltà Iren si è distinta nello sforzo di eccellere nelle sue politiche e strategie HR, avendo sempre come obiettivo prioritario l’attenzione verso le proprie persone, continuando ad affrontare le sfide di un mondo del lavoro in continua evoluzione, impegnandosi per imprimere un impatto positivo sulla vita di dipendenti e collaboratori”.

Gianni Vittorio Armani, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Iren, commenta: “Siamo orgogliosi di aver ottenuto questo importante riconoscimento per il quinto anno consecutivo, a dimostrazione della costante attenzione alla crescita e allo sviluppo delle persone nel nostro Gruppo. Il 2021 ci ha visto approvare un ambizioso Piano Industriale decennale, che prevede 7.000 nuovi ingressi in arco piano, e con l’obiettivo di raggiungere il 30% di manager donne entro il 2030. Impegni che hanno trovato riscontro già nell’anno appena trascorso, quando il gruppo ha portato a termine 850 assunzioni, delle quali circa il 60% composto da giovani under 35, che hanno contribuito a sostenere il forte ricambio generazionale da alcuni anni in seno all’azienda”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    armani ireniren 2022iren hriren top employer italiatop employer italia

    Gli Scatti d’Affari

    Nespresso, presentate le nuove miscele della gamma World Exploration

    Gli Scatti d’Affari

    Campari Soda, al via partnership per sostenere i giovani creativi del design

    Gli Scatti d’Affari

    Confindustria elabora il "Progetto Mare" per lo sviluppo del settore

    Gli Scatti d’Affari

    ITA Airways lancia True Italian Experience per lo sviluppo del turismo

    Gli Scatti d’Affari

    FS Italiane con l’Arma dei Carabinieri per legalità e sicurezza sul lavoro

    Gli Scatti d’Affari

    Intesa Sanpaolo, il Museo del Risparmio festeggia i primi 10 anni di attività

    Gli Scatti d’Affari

    Festival dell'Economia, al via la 17esima edizione dal 2 al 5 giugno

    Gli Scatti d’Affari

    Brindisi, prima comunità energetica: 350 famiglie risparmieranno in bolletta

    Gli Scatti d’Affari

    Utilities, il workshop sulla ventiduesima edizione dell’Osservatorio Agici-Acc

    Gli Scatti d’Affari

    LUMSA tra digitalizzazione e sostenibilità: torna "Fare impresa in Italia"

    Guarda gli altri Scatti
    i più visti
    in evidenza
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi

    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

    Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.