Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
KPMG, a Milano l'evento conclusivo della I edizione di Open-es Camp

KPMG presenta a Milano i progetti della prima edizione di Open-es Camp, il progetto formativo dedicato alle PMI

Si è tenuto presso l’Auditorium Banco BPM di Milano l’evento di presentazione della prima edizione di Open-es Camp, iniziativa promossa dalla piattaforma Open-es dedicata al mondo delle PMI con l’obiettivo di stimolare il confronto e applicare concretamente i principi ESG. I protagonisti del progetto hanno raccontato attraverso la propria esperienza Open-es Camp, spiegando come l’iniziativa ha stimolato il confronto e promosso l'applicazione pratica dei principi relativi agli aspetti Ambientali, Sociali e di Governance.

Ad intervenire, tra gli altri, Liana Mazzarella, Head of Communication and Sustainability Banco BPM; Antonio Mansi, Partner, Head of Governance, Risk & Compliance KPMG; Lorenzo Solimene, Partner KPMGLuca Ferraris del MEF; Maria Chiara Mosca  di CONSOB; Matteo Farina, Director Banco BPM; Roberto Zuccaro, Group Strategy & ESG Business Management UniCredit.

Open-es Camp ha visto il coinvolgimento di 55 PMI suddivise in 10 squadre, per un totale di 110 partecipanti e oltre 60 ore di attività formativa. Il progetto ha offerto uno spazio di incontro e confronto tra realtà aziendali eterogenee, aprendo la strada a nuove partnership e sinergie. Non solo ha permesso lo scambio di conoscenze e buone pratiche nel campo della sostenibilità, ma ha anche dimostrato concretamente come l'adozione di strategie ESG possa generare opportunità di business tangibili e favorire lo sviluppo delle imprese.

Le proposte dei partecipanti a Open-es Camp sono state valutate dal pubblico durante l'evento: a ciascuno è stata attribuita una votazione su una scala da 1 a 6. Le squadre sono state poi chiamate sul palco per ricevere i diplomi dal team di Open-es, e hanno avuto l'occasione di presentare i propri progetti e illustrarne l'idea alla base, gli obiettivi e i vantaggi concreti che ciascuna proposta potrebbe portare.

La volontà di replicare e ampliare l’esperienza del Camp riflette la crescente consapevolezza dell'importanza di integrare i principi di sostenibilità nel tessuto economico e finanziario, coinvolgendo attivamente imprese, istituzioni e operatori finanziari.

Il commento di Lorenzo Solimene, Partner KPMG, ad affaritaliani.it

 

 

L’iniziativa Open-es si pone un obiettivo ben chiaro: supportare le PMI nel processo di transizione a un’economia più sostenibile. “Con Open-es Camp ci siamo posti l’obiettivo di supportare, attraverso un percorso di formazione gratuito, un campione di Piccole e Medie imprese nello sviluppare iniziative di sostenibilità sul fronte Ambientale, Sociale e di relazioni con gli stakeholder”, ha spiegato Lorenzo Solimene, Partner KPMG a margine dell’evento. 

"Come abbiamo avuto modo di vedere nel corso dell’incontro, si è dato spazio alla creatività", ha proseguito Solimene. "I progetti hanno un imprinting di natura ambientale. Rispondono alla domanda ‘come affrontare e risolvere le problematiche ambientali anche attraverso soluzioni innovative’". Alla base del lavoro svolto da ogni gruppo, l’ascolto e la valorizzazione dei propri collaboratori e delle proprie risorse interne, in un’ottica di responsabilità sociale e di dialogo con i territori, al fine di creare valore condiviso là dove le PMI operano e rappresentano un riferimento per le comunità locali.

Le dichiarazioni di Stefano Fasani, Program Manager Alleanza Open-es, ad affaritaliani.it

 

 

L’evento è stato dedicato all’iniziativa Open-es Camp, un progetto formativo che abbiamo pensato per le esigenze delle piccole e medie imprese”, ha dichiarato ai microfoni di affaritaliani.it Stefano Fasani, Program Manager Alleanza Open-es. “È un’iniziativa di formazione alternativa, pensata in ottica laboratoriale per far sì che le imprese testino sul campo, in maniera concreta, le competenze che via via vanno ad acquisire sugli aspetti Ambientali, Sociali e di Governance”. 

A confrontarsi nel corso del camp, più di 50 PMI, che si sono unite in squadre e hanno realizzato progetti concreti: “È stata un’esperienza importante che sentiremo raccontare direttamente dalla voce dei protagonisti. Fondamentale anche la presenza delle istituzioni”, ha concluso Fasani, "Come Alleanza Open-es siamo orgogliosi di aver unito tutti gli attori coinvolti". 





Gli Scatti d’Affari

IEG, a Rimini la VII edizione di MIR – Live Entertainment Expo

Gli Scatti d’Affari

Fuori Salone: le istallazioni più instagrammabili della Milano Design Week

Gli Scatti d’Affari

Jakala presenta SBAM: la creative agency superpowered

Gli Scatti d’Affari

Acqua Sant’Anna: inaugurata la mostra fotografica 'Acqua-Liquida bellezza'

Gli Scatti d’Affari

LVMH: al via il tour ‘You&ME’ per far scoprire i Mestieri d’Eccellenza

Gli Scatti d’Affari

Fondazione Cariparma conferma la propria crescita con un risultato di €54 mln

Gli Scatti d’Affari

Milano Design Week 2024, ad Alcova il pop up di Davide Longoni e MadreProject

Gli Scatti d’Affari

Gruppo Iren inaugura a Borgaro Torinese l’impianto ‘Circular Plastic’

Gli Scatti d’Affari

Zacapa rum sbarca alla Design Week milanese con 'Zacapa Soul Nest'

Gli Scatti d’Affari

Fidia Farmaceutici, ottenuta la certificazione per la parità di genere

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

Guarda le foto

Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"


motori
Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.