Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Mediobanca, al fianco Mission Bambini per sostenere il progetto “Scintilla"

Mediobanca insieme a Mission Bambini per garantire servizi educativi per la prima infanzia nei contesti più fragili

Si consolida la collaborazione avviata nel 2020 da Fondazione Mission Bambini, che da oltre 20 anni opera per sostenere l’infanzia in difficoltà, e il Gruppo Mediobanca: obiettivo della partnership è garantire percorsi educativi di qualità ai bambini appartenenti ai contesti più fragili. In particolare, Mediobanca sostiene il progetto “Scintilla” di Mission Bambini, per garantire l'accesso gratuito al nido o alla scuola dell’infanzia per 15 bambini e bambine nelle città di Bari, Catania, Milano, Napoli e Roma. In aggiunta, grazie all’attività di volontariato aziendale promossa all’interno del Gruppo, verranno riqualificati gli spazi interni ed esterni delle strutture didattiche identificate.

Il progetto “Scintilla” è nato nel 2022 mettendo in rete cinque centri socioeducativi per la prima infanzia (le “Stelle Mission Bambini”) localizzati in contesti caratterizzati da scarsa offerta di servizi educativi. Grazie al progetto, le famiglie più vulnerabili, impossibilitate ad accedere a strutture pubbliche o a sostenere il costo della retta in una struttura privata, beneficiano del servizio gratuitamente o con retta agevolata.

Le Stelle, inoltre, supportano le famiglie, favorendo l’acquisizione o il potenziamento delle competenze genitoriali; realizzano attività extra-curriculari che promuovono la creatività, la crescita personale e le relazioni tra pari e con i genitori; formano i propri educatori su temi specifici legati all’infanzia; seguono linee pedagogiche comuni. L’obiettivo di questi servizi educativi, accessibili e inclusivi, è contribuire a realizzare il diritto all’educazione, al gioco, alla realizzazione personale dei bambini, aumentando la probabilità che da adulti si sottraggano alla condizione di disagio economico e sociale.

La riqualificazione attraverso attività di volontariato aziendale degli spazi interni ed esterni dei servizi socioeducativi coinvolti, ha l’obiettivo di creare spazi accoglienti, luminosi, dove bambini e bambine possano giocare e svolgere le attività didattiche e i laboratori. Nello specifico, i dipendenti del Gruppo Mediobanca si occuperanno delle attività di tinteggiatura, manutenzione di aree verdi, creazione di orti e giardini didattici.

“La nostra lunga esperienza ci ha insegnato che proprio i bambini che vivono in situazione di fragilità hanno maggior bisogno di opportunità educative di qualità, fin dai primissimi anni di vita. In questo modo possiamo contrastare efficacemente la povertà educativa: quell’insieme di fattori che impediscono ai bambini di esprimere le proprie potenzialità e realizzare le proprie aspettativecommenta Goffredo Modena, Presidente di Mission Bambini. Ringrazio Mediobanca, che ha confermato la sua collaborazione sposando le finalità di questo nostro impegno, dopo aver sostenuto negli anni scorsi i nostri interventi per una scuola inclusiva, accogliente e attenta all’ambiente”.

"L'impegno di Mediobanca per l'inclusione sociale, in particolare per i giovani provenienti da aree svantaggiate, è una costante nel nostro operato. La rinnovata collaborazione con Mission Bambini è un ulteriore passo in questa direzione, afferma Giovanna Giusti del Giardino, Responsabile della Sostenibilità di Gruppo di Mediobanca. Grazie al progetto 'Scintilla', contribuiamo a garantire alle famiglie più vulnerabili l'accesso ai servizi educativi, promuovendo la cultura della genitorialità e la crescita personale dei bambini. Tutto ciò è reso possibile anche dalla crescente partecipazione dei nostri dipendenti volontari che contribuiscono attivamente al successo di queste iniziative”.

Le attività di volontariato aziendale si svolgeranno nel corso dell’anno in uno o più centri socioeducativi del progetto “Scintilla”, in base alle specifiche necessità degli stessi.





Gli Scatti d’Affari

Open Fiber protagonista al ACM Sigmetrics: AI per una rete FTTH efficiente

Gli Scatti d’Affari

SEA e COSTIM presentano ‘LAD’: il nuovo quartiere all’idroscalo aperto a tutti

Gli Scatti d’Affari

Ferrero lancia il nuovo gelato al gusto Nutella

Gli Scatti d’Affari

UniCredit, la filiale on line buddy è partner della Coppa Davis

Gli Scatti d’Affari

SMI Group: conclusa la terza edizione dell’Open Day ‘Human and Machine’

Gli Scatti d’Affari

PwC supporta B2Cheese, la fiera internazionale del settore lattiero-caseario

Gli Scatti d’Affari

CDP e Inps: presentato il progetto sul senior housing 'Spazio Blu'

Gli Scatti d’Affari

Decarbonizzazione, Bracchi: obiettivo emissioni ridotte di un terzo al 2028

Gli Scatti d’Affari

Copenaghen, Dexelance al 3daysofdesign: in programma dal 12 al 14 giugno

Gli Scatti d’Affari

Sacchi e Worldrise: iniziative di beach cleaning sulle spiagge liguri

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.