A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
‘Passo Ladro’. Grande successo al Sana di Bologna per la start-up siciliana

Il brand sicuramente è d’impatto. ‘Passo Ladro’ e ‘Briganti Etici’ non passano inosservati. E infatti è uno degli stand di maggior successo al Sana di Bologna, la fiera del biologico per eccellenza.

‘Passo Ladro’ è una start-up tutta italiana che sta andando a gonfie vele. I prodotti biologici di Passo Ladro sono coltivati a campo aperto in Sicilia con tecniche sostenibili che rispettano l’ambiente. Dopo la raccolta, i prodotti freschi vengono sottoposti al controllo qualità di esperti agronomi e selezionati per la composizione delle ‘box’ che vengono spedite in tutta Italia. La cassetta di fresco arriva direttamente a casa con un trasporto dedicato refrigerato.

 

La Storia

Ma è la storia di Passo Ladro che vale la pena raccontare.

Nel lontano ‘800, la contrada “Passu Latru”, situata tra Noto e Siracusa, era un luogo «di scorribande e briganti», che erano soliti razziare i campi.
Il progetto di Passo Ladro, che prende il nome dalla contrada in cui si trova, vuole ripristinare l’equilibrio sociale, naturale e vitale delle terre dal potenziale incompreso, partendo da quelle della Va di Noto.

Terre rimaste abbandonate per decenni e che oggi hanno ripreso vita, dando lavoro a centinaia di persone. Non solo: Passo Ladro è anche la possibilità per tanti giovani per tornare alla cura della terra e a garantirsi un’occupazione.

“Il nostro obiettivo  - scrivono su loro sito - è quello di tutelare il lavoro dei nuovi briganti, quelli Etici, che hanno ripopolato i campi della contrada, promuovendo una coltura salutare e inconsapevolmente biologica”

“I figli dei contadini che li possedevano li avevano abbandonati in cerca di un futuro migliore. All’inizio abbiamo bonificato la nostra terra, dedicandole tempo ed energia.

Poi ci siamo spinti oltre, incontrando i vicini, contadini ultraottantenni. «La fiducia di un anziano contadino diffidente si conquista passandoci le ore insieme, accettando un bicchiere di vino e un pezzo di formaggio – condividendo la preziosità del tempo – facendosi raccontare la sua vita».

 

“Abbiamo convinto gli anziani contadini, che inconsapevolmente praticavano la cultura del biologico, a certificarsi con il marchio Bio, a coinvolgere figli e nipoti. Oggi, quelli che sono diventati 250 ettari e un’alleanza di sei produttori, sono un richiamo alla terra per molti giovani.

La famiglia di Passo Ladro si estende a chiunque si senta un Brigante Etico e a chiunque voglia darci fiducia sostenendo un’agricoltura biologica, come scelta quotidiana”

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    biologicosana 2021alimentare
    i più visti
    in evidenza
    Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

    Il programma più seguito negli States

    Usa, i Maneskin incantano ancora
    Show al Saturday Night Live


    casa, immobiliare
    motori
    Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

    Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.