Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Terna premiata con il Business International Finance Award 2022

Terna: il riconoscimento dedicato alle imprese che hanno realizzato progetti e strategie innovative nelle aree dell’Amministrazione Finanza e Controllo, ESG e Risk Management

Un altro successo per Terna, già confermatasi ai vertici della sostenibilità a livello internazionale grazie al MIB ESG, dedicato alle best practice ambientali, sociali e di governance, che si è aggiudicata recentemente il Business International Finance Award 2022, il riconoscimento dedicato alle imprese che hanno realizzato progetti e strategie innovative nelle aree dell’Amministrazione Finanza e Controllo, ESG e Risk Management. La premiazione, a seguito delle valutazioni guidate da diverse Istituzioni e Università, è avvenuta nel corso del CFO Summit 2022, il tradizionale appuntamento annuale che riunisce i Chief Financial Officer delle principali aziende e i professionisti del settore.

Nel dettaglio, Terna, guidata da Stefano Donnarumma è stata premiata nella categoria “Non financial indicator, ESG e Bilancio Sostenibilità” per il suo Rapporto Integrato 2021 che è stato presentato con l’approvazione dei risultati dello scorso anno. Il Rapporto di Terna riporta, in un unico documento, tutti i dati finanziari e non finanziari dell’azienda: la Relazione sulla Gestione, il Rapporto di Sostenibilità e la Dichiarazione consolidata di carattere Non Finanziario (DNF), oltre al Bilancio Consolidato, al Bilancio di Esercizio e al Green Bond Report. Il Rapporto Integrato 2021 adotta il framework dell’International Integrated Reporting Council (“IIRC”) e segue un approccio che inserisce le performance aziendali in una visione di creazione di valore nel tempo, in linea con gli obiettivi nazionali e internazionali di decarbonizzazione e con la necessaria transizione energetica della quale Terna è regista.

Il documento si fonda, inoltre, su un innovativo racconto per capitali, a partire da quelli finanziari e infrastrutturali, per passare ai capitali “intangibili”, sempre più rilevanti nel contesto in cui Terna opera: il capitale intellettuale, quello umano, quello sociale-relazionale, fino ad arrivare al capitale naturale. Emerge così l'immagine di Terna, composta da diversi elementi caratterizzanti che sanciscono l'impegno e l'alto universo valoriale del Gruppo, che si conferma chiaro, completo, equilibrato e responsabile, che continua a puntare su una cultura della sostenibilità, ormai radicata in ogni iniziativa dell’azienda. La sostenibilità per Terna è, infatti, un driver strategico e uno dei pilastri su cui si basa l’attività del Gruppo: i circa 10 miliardi di euro complessivi di investimenti, che l’azienda ha previsto nell’aggiornamento del Piano Industriale 2021-2025 ‘Driving Energy’, sono considerati per loro natura sostenibili per il 99% in base al criterio di eleggibilità introdotto dalla Tassonomia Europea.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    terna bilancioterna esgterna premiterna risk managementterna sostenibilità




    Gli Scatti d’Affari

    Trenitalia lancia ‘Summer Experience’: la nuova offerta per l'estate 2024

    Gli Scatti d’Affari

    Terna presenta ‘TE.R.R.A’, il portale per la programmazione efficiente

    Gli Scatti d’Affari

    Octopus Energy lancia in UK una ricarica pubblica EV ancora più green

    Gli Scatti d’Affari

    Sky premia le classi vincitrici della 2ª edizione di ‘Sky Up The Edit’

    Gli Scatti d’Affari

    Intesa Sanpaolo presenta il 105esimo rapporto sui settori industriali

    Gli Scatti d’Affari

    Affaritaliani.it, concluso il V Meeting del Made in Italy organizzato da AEPI

    Gli Scatti d’Affari

    Grandi Stazioni Retail, Milano Centrale: Welcage sold out nella prima giornata

    Gli Scatti d’Affari

    Eni, presentato il report sugli obiettivi di sostenibilità raggiunti nel 2023

    Gli Scatti d’Affari

    Illimity: nasce Pehi, la rete per i pagamenti alla PA tramite vending machine

    Gli Scatti d’Affari

    Intesa Sanpaolo e Fincantieri sostengono la energy transition nei trasporti

    Guarda gli altri Scatti
    
    in evidenza
    Affari in rete

    Guarda la gallery

    Affari in rete


    motori
    Renault Rafale: l'ibrido high-tech che ridefinisce il SUV coupé nel segmento D

    Renault Rafale: l'ibrido high-tech che ridefinisce il SUV coupé nel segmento D

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.