A- A+
Notizie dalle Aziende
Unicredit, presentate soluzioni per sviluppo digitale nell’agroalimentare

Unicredit, Gallo: “E-commerce è una sfida fondamentale per il settore”

L’E-Commerce è un settore in continuo sviluppo e in Italia ha ampi spazi di crescita. Basti considerare che solo il 30% delle imprese del nostro Paese ha un e-commerce e solo il 10% vende effettivamente online con ricavi che restano comunque sotto l’1% del totale. Tuttavia l’E-Commerce cresce a doppia cifra e sta diventando uno dei motori della ripresa economica in Italia e nel mondo. Si registra infatti una crescita del 15% degli acquisti online su siti nazionali e internazionali B2C e del 13% dell’Export B2B

Questi i dati emersi nel corso del Forum Economie - Le Vie dell’E-Commerce, organizzato da UniCredit e Slow Food nell’ambito di Terra Madre Salone del Gusto. L’iniziativa è indirizzata alle aziende che vogliono sfruttare le opportunità del digitale e dell’E-Commerce e che desiderano affacciarsi sui mercati esteri.

Guardando agli specifici settori, abbiamo un incremento del 42% per il food & beverage, del 30% per il settore dell’arredamento & home living, un 19% per informatica ed elettronica, un 27% per il settore della salute, un 16% per l’abbigliamento e un 21% per i restanti settori.

“Unicredit darà sempre forniture di credito, è un supporto che non faremo mai mancare alle nostre aziendeha detto Marco Wallner, Head of Corporate Commercial Synergies di UniCredit, intervenuto durante l’evento. “Quando è scoppiata l’epidemia da Coronavirus – ha aggiunto - siamo stata la prima banca italiana a intervenire con moratorie e finanziamenti Covid, prima ancora che intervenisse il Governo. Vogliamo portare dei prodotti che possano aiutare le aziende anche a crescere dimensionalmente e sui mercati internazionali e ne abbiamo lanciati alcuni che vanno incontro alle esigenze di crescita digitale delle aziende. L’E-Commerce – ha notato Wallner - durante la pandemia ha avuto una spinta in Italia che ci ha permesso di recuperare il gap con i paesi del mondo che sono più avanti di noi”.  

“Abbiamo uno scenario internazionale sempre piu competitivo con consumatori sempre più inclini all’uso di tecnologie digitali” ha detto Stefano Gallo, Responsabile Territorial Development & Relations di UniCredit, in conclusione dell’evento. “L’E-commerce – ha continuato - come complementare rispetto ai propri canali di vendita diventa fondamentale anche nella filiera agroalimentare. Dobbiamo ricordare l’importanza di questa filiera perchè pensiamo che sia veramente importante per il paese. Parliamo di 140 miliardi di fatturato – ricorda Gallo - quasi 43 miliardi di export e oltre 300 prodotti Dop e Igp che testimoniano quanto sia importante il nostro patrimonio in termini di qualità e diversità. Quella dell’E-commerce e della digitalizzazione è una delle sfide che il settore deve affrontare. Fare banca vuol dire oggi anche entrare a far parte di ecosistemi dove ognuno porta le sue conoscenze”.

Commenti
    Tags:
    unicreditunicredit digitalizzazioneunicredit slow foodunicredit ecommerceunicredit agroalimentare
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Il vaccino preferito dagli italiani? Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    Covid vissuto con ironia

    Il vaccino preferito dagli italiani?
    Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati

    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.