A- A+
Economia
Pagamento extra per bagaglio a mano. Voli lowcost, maxi-multa a Ryanair e...

Voli lowcost, maxi-multa a Ryanair, easyJet, Vueling e Volotea

Le ferie si avvicinano e per coloro che devono prenotare un volo, è ormai chiaro che il costo del biglietto aereo deve includere anche quello dei bagagli, un costo extra che si è fatto sempre più pesante di anno in anno. Le cosiddette "entrate accessorie" (come i bagagli extra e i pasti a bordo) ora rappresentano un terzo del fatturato delle principali compagnie aeree low cost, ma non è sempre chiaro come queste voci vengano calcolate nel prezzo del biglietto aereo.

Le autorità spagnole hanno sollevato domande su questa pratica e, dopo mesi di indagini, hanno multato le compagnie aeree low cost Ryanair, easyJet, Vueling e Volotea per un totale di 150 milioni di euro in risposta a un'azione legale presentata dalle associazioni dei consumatori nel 2023.

Come scrive il Sole 24 Ore, le ragioni della multa includono la violazione dei diritti dei passeggeri, come addebitare costi aggiuntivi per il bagaglio a mano più grande, la scelta dei posti o la stampa della carta d'imbarco. Inoltre, è stato contestato il fatto che non fosse consentito pagare in contanti ai banchi del check-in o per l'acquisto di articoli a bordo.

LEGGI ANCHE: Ita-Lufthansa, l'Ue apre alla fusione: "Molto rare le bocciature dei dossier"

Queste pratiche erano state denunciate dalle associazioni spagnole per i diritti dei consumatori OCU e Facua già dal 2018, mentre il ministero ha avviato un'indagine nel 2023. L'OCU ha dichiarato in un comunicato di aspettarsi che altri Paesi europei seguano l'esempio.

Tuttavia, l'associazione delle compagnie aeree spagnole ALA ha criticato la decisione del governo, sostenendo che violi le regole del mercato unico dell'Unione Europea e la libertà delle compagnie di fissare i propri prezzi. Il presidente dell'ALA, Javier Gandara, ha dichiarato in un comunicato che difendono il diritto del consumatore di scegliere la migliore opzione di viaggio.

Il dibattito si concentra anche sul bagaglio a mano. Già nel 2019, un tribunale spagnolo aveva multato Ryanair per la sua politica di far pagare il bagaglio a mano, considerata abusiva. Tuttavia, Ryanair ha continuato con questa politica, sostenendo che spetti alle compagnie aeree determinare le dimensioni del bagaglio a mano.

Il successo delle compagnie aeree low cost e la loro politica di prezzi bassi hanno costretto molte compagnie aeree tradizionali a ridurre o eliminare servizi come cibo e bevande gratuiti o intrattenimento sui voli a breve e medio raggio.

 






in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


motori
Alpine A290: la rivoluzione elettrica delle Hot Hatch

Alpine A290: la rivoluzione elettrica delle Hot Hatch

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.