A- A+
Economia
Riapre la Borsa di Atene. Ma la Bce mette i paletti

La borsa di Atene restera' chiusa oggi ma potrebbe riaprire martedì, dopo un mese di chiusura. Lo riferiscono fonti ufficiali. "E' certo che non riaprirà martedi'", ha detto una fonte che vuole restare anonima. La borsa di Atene e' chiusa dal 29 giugno.

La Banca centrale europea ha respinto la richiesta della borsa di Atene di riaprire il listino senza restrizioni per i trader greci e stranieri. Nelle prossime ore, scrive Bloomberg, è atteso un decreto ministeriale che indichi alcune restrizioni sull'uso del denaro dai conti bancari greci per gli scambi sul mercato finanziario, restrizioni che dovrebbero essere temporanee. La Borsa di Atene è chiusa dallo scorso 29 giugno, in concomitanza con la chiusura delle banche che, nel frattempo, hanno però ripreso le attività da una settimana. Oggi resterà chiusa, ma potrebbe riaprire martedì prossimo, riferiscono fonti che hanno voluto restare anonime. Intanto il 20 agosto la Grecia dovrà restituire 3,2 miliardi alla Banca centrale europea.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ateneborsapalettibce
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.