A- A+
Economia
Scandalo Libor: 6 banche patteggiano quasi 6 mld dlr di multa

Sei grandi banche hanno patteggiato multe per quasi 6 miliardi di dollari complessivi per chiudere le inchieste per manipolazione dei tassi di cambio e del tasso Libor aperte dalle autorita' statunitensi. Tra gli istituti coinvolti figurano Ubs, Citicorp, JpMorgan, Barclays e Royal Bank of Scotland.

Con l'accordo raggiunto si cerca di voltare pagine al termine di un'indagine che va avanti da anni. Quattro banche si dichiarano colpevoli di manipolazione dei cambi mentre la quinta, UBS, ha ricevuto l'immunità sul caso. Secondo quanto riporta il Wall Street Jourunal, il gruppo svizzero si dichiarerà però colpevole di manipolazione del Libor dopo che le autorità hanno stabilito che la banca ha violato un precedente accordo per risolvere le accuse di cattiva condotta.

Le cinque banche pagheranno per l'esattezza 5,6 miliardi di dollari a vari stati e alle autorità inglesi e americane per risolvere la disputa sui cambi e sul Libor.

Bank of America non rientra nell'accordo con il Dipartimento di Giustizia e metterà invece 205 milioni di dollari alla Fed per risolvere l'indagine della banca centrale sui cambi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
liborbanchemulta
i più visti
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.