A- A+
Economia
Stop ai cellulari in classe: arriva la firma del ministro Valditara

Stop ai cellulari nelle scuole: la nuova circolare del ministro Valditara

Il ministro dell'Istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, ha annunciato l'introduzione di un divieto completo sull'uso dei cellulari nelle scuole italiane a partire dal prossimo anno scolastico. Questa decisione amplia il divieto già esistente sull'uso personale durante le lezioni, estendendolo anche all'uso didattico.

Valditara ha reso nota la sua decisione durante il convegno "La scuola artificiale - Età evolutiva ed evoluzione tecnologica" a Roma, affermando: "Ho firmato una circolare che vieta dall'anno scolastico prossimo l'utilizzo del cellulare a qualsiasi scopo, compreso quello didattico. Non ritengo che l'uso del cellulare fino alle scuole medie sia benefico per la didattica. Naturalmente, questa misura non include l'uso guidato del tablet o del computer in classe."

Il ministro ha inoltre espresso preoccupazione riguardo agli smartphone a scuola, considerandoli una fonte di distrazione e, talvolta, di conflitti tra studenti e insegnanti. Il divieto sembra riguardare tutte le scuole dell'infanzia, primarie e medie inferiori, mirando a migliorare l'ambiente educativo con un ritorno a metodologie più tradizionali.

LEGGI ANCHE: “L’abuso dei cellulari non fa bene ai giovani”: il ministro Valditara a SDN

Inoltre, Valditara ha annunciato il ritorno al diario cartaceo per la registrazione dei compiti da svolgere a casa. "Con il passaggio verso le nuove tecnologie e l'introduzione del registro elettronico, i compiti a casa sono stati spesso inseriti su piattaforme digitali, costringendo i bambini a consultare elettronici o a chiedere l'aiuto dei genitori. Per il prossimo anno scolastico e oltre, torneremo al diario tradizionale, dove i bambini segneranno con la penna i compiti da svolgere per i giorni a venire."

Queste misure non solo faciliteranno il controllo dei genitori, ma promuoveranno anche la pratica della scrittura manuale tra gli studenti. "È fondamentale riabituare i ragazzi al rapporto diretto con la penna e il foglio," ha concluso Valditara, sottolineando l'importanza di mantenere certe tradizioni educative nonostante il progresso tecnologico.






in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.