A- A+
Economia
Tempo agli sgoccioli per pagare l'Irpef. Fisco, ecco tutte le scadenze

Fisco, ecco tutte le scadenze

Ultime ore per saldare i conti con il Fisco. Domani è l'ultimo giorno per versare in unica soluzione o come prima rata, l'Irpef, l'Ires e l'Irap delle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per il 2023 e di primo acconto per il 2024, senza maggiorazione.

Da 'calendario' il termine è oggi ma, essendo domenica, slitta di un giorno. I contribuenti ritardatari potranno però versare le imposte fino al 31 luglio pagando una maggiorazione dello 0,40 per cento a titolo di interesse.

LEGGI ANCHE: Fisco, spazzati via dieci anni di tagli dell'Irpef con l'inflazione 2022-23

Ultima chiamata anche per la dichiarazione Imu visto che anche in questo caso quest'anno il termine ordinario è caduto ieri, domenica 30 giugno. Entro oggi, infatti, i proprietari di immobili per i quali sono intervenute delle variazioni rilevanti per il calcolo dell'imposta, sconosciute al Comune, dovranno inviare l'apposito modello.

Saranno chiamati alla cassa anche i contribuenti che devono versare la prima rata o l'unica soluzione dell'addizionale regionale all'Irpef, e dell'addizionale comunale all'Irpef risultanti dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo 2023 e di primo acconto 2024, entrambe senza maggiorazione. In scadenza anche la cedolare secca sulle locazioni, da versare anch'essa a titolo di saldo 2023 e di primo acconto 2024.

Inoltre, i contribuenti Iva dovranno versare il saldo dell'Iva del 2023. In scadenza anche il versamento dell'imposta sostitutiva per rideterminare il valore di acquisto dei terreni edificabili e con destinazione agricola e delle partecipazioni posseduti al primo gennaio 2024.

Ultima chiamata, sempre domani, per i residenti in Italia che hanno immobili o attività finanziarie all'estero, tenuti a versare, rispettivamente, l'Ivie, l'imposta sugli immobili all'estero, e l'Ivafe, l'imposta sulle attività finanziarie detenute all'estero.

Stesso termine per la comunicazione annuale all'Anagrafe tributaria cui sono tenuti gli agenti immobiliari o i gestori di portali telematici, dei dati sulle locazioni brevi come nome, cognome e codice fiscale del locatore, durata del contratto, importo del corrispettivo lordo e indirizzo dell'immobile.






in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.