A- A+
Economia
Tim, nulla di fatto per la cessione di Sparkle. Il titolo soffre in Borsa

Tim, ombre sul dossier Sparkle. Telecom vuole vendere anche la partecipazione residua del 3% in Inwit 

Telecom Italia scende in Borsa di oltre il 2% dopo il cda che ha sancito ancora un nulla di fatto per la cessione di Sparkle. Ossia la società dei cavi sottomarini che, l'ad di Tim, Pietro Labriola, valuta intorno agli 800 milioni e che dovrebbe essere ceduta al Mef e al fondo Asterion. Labriola ha comunicato che l'offerta non è ancora arrivata.

Nei mesi scorsi ne era stata bocciata una da 750 milioni ritenuta insufficiente. Telecom vuole anche vendere anche la partecipazione residua del 3% in Inwit, la società delle torri di trasmissione, che dovrebbe fruttare intorno ai 300 milioni. Nel cda ordinario che si è tenuto giovedì scorso si è parlato, ovviamente, anche del tema più caldo, ossia la cessione della rete, confluita dentro il veicolo societario NetCo, a Kkr e al Mef per circa 18 miliardi di euro.

Una data certissima ancora non c'è ma tutti si attendono che la firma dell'accordo possa avvenire ai primi di luglio. Tra i temi importanti anche il rimborso da parte dello stato di 1 miliardo di euro di canone di concessione non dovuto. Tra le opzioni la società medita anche l'esecuzione immediata.  Per Tim il pagamento immediato sarebbe un'ottima cosa visti i costi  da affrontare conseguenti all'operazione di vendita della rete. Il governo però potrebbe rallentare facendo ricorso in cassazione.

Intando Equita ha ribadito il target price per le azioni della società a 0,34 euro e ha anche sottolineato che, dopo la cessione di NetCo, «sia ConsumerCo che EnterpriseCo avranno opzioni di crescita esterna".  Gli obiettivi, secondo Equita, potrebbero essere Poste mobile ed Iliad, quest'ultima però che potrebbe essere più compratore che comprato. Mentre  per la divisione enterprise "potrebbero essere nel mirino Lutech, Engineering e Maticmind ma anche realtà più piccole". 

LEGGI ANCHE: Rete Tim, lo scorporo si avvicina. Kkr-governo pronti alla nuova governance






in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.