A- A+
Economia
Usa, Fmi stima Pil 2020 a -6,6%. Nel secondo trimestre -37%
(fonte Lapresse)

Usa, Fmi stima Pil 2020 a -6,6%. Nel secondo trimestre -37%

La ricomparsa dei casi di Covid-19 rappresenta "il principale rischio" per l'economia statunitense: lo ha detto il Fmi, sollecitando le autorità a "nuovi sforzi" per combattere la pandemia e per affrontare le "radicate" sfide socio-economiche negli Stati Uniti. Il Fondo Monetario Internazionale, che ha appena completato la sua revisione annuale della crescita della più grande economia mondiale, prevede una contrazione del Pil statunitense del 37% nel secondo trimestre su base annua, come diretta conseguenza delle misure di contenimento, "nonostante il sostegno politico senza precedenti". Per il 2020 il Pil dovrebbe attestarsi al -6,6%.

Loading...
Commenti
    Tags:
    fmi usafmipil usa
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Grandland X, nuovi allestimenti per il MY 2021

    Opel Grandland X, nuovi allestimenti per il MY 2021

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.