A- A+
Economia
Versamenti, governo studia più rate.Nel mirino acconti partite Iva e cartelle

Acconti delle partite Iva al 30 giugno e la scadenza delle 16 rate delle cartelle esattoriali. Allo studio di Governo e Parlamento nuove dilazioni e proroghe per le scadenze fiscali. La viceministro dell’Economia Laura Castelli apre a un rinvio dei pagamenti del 30 giugno per le partite Iva e spiega che è in corso anche “un ragionamento” sulle 16 rate delle cartelle esattoriali in scadenza il 2 agosto.

Secondo quanto riporta il Sole 24 Ore, l’esponente pentastellata ha fatto notare che “il Parlamento durante il dibattito che è appena iniziato sulla conversione del Sostegni due sta ragionando su come ‘ammorbidire’ quelle 16 rate che vanno in scadenza il 2 agosto". L’obiettivo è di evitare che “un numero alto come quello di cui stiamo parlando di rate” si vada ad accumulare mettendo in difficoltà i contribuenti.

Al momento “nessuna promessa, ma c’è un lavoro costante e dettagliato” su questo punto. Intervenendo al forum online “Quale fisco per il futuro, obiettivo riforma”, organizzato dal quotidiano della Confindutria, Castelli ha ricordato che “quando le difficoltà sono tante, occorre tirare le somme e anche su queste entrate c’è riflessione: è più complicato rispetto alle cartelle esattoria- li ma questa larga maggioranza permette di affrontare questi tempi senza cadere nell’ideologia”. Quindi “stiamo discutendo”.

Commenti
    Tags:
    tassecartelle esattorialiacconti partite ivalaura castellifisco
    S
    i più visti
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto


    casa, immobiliare
    motori
    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.