A- A+
Economia
Webuild-Pizzarotti, contratto da un miliardo per linea ferroviaria in Sicilia
Foto: LaPresse

Nuovo appalto da un miliardo di euro per il colosso italiano delle costruzioni Webuild.  Il gruppo guidato da Pietro Salini si è aggiudicato il contratto per i lavori di raddoppio della linea ferroviaria ad alta capacità Messina-Catania, un progetto, commissionato da Rete Ferroviaria Italiana (Rfi, gruppo FS), che sarà realizzato insieme a Pizzarotti (30%). Webuild è, invece, capofila del consorzio con una quota del 70%.

I lavori del secondo lotto funzionale prevedono la realizzazione di una nuova linea ferroviaria lunga complessivamente circa 28,3 km, comprese le opere civili, l'armamento, l'elettrificazione, il segnalamento e le telecomunicazioni, e la costruzione di due gallerie naturali a singola canna, sei a doppia canna e sette viadotti.

Il secondo lotto funzionale Taormina-Giampilieri è parte di una nuova linea ferroviaria nella tratta Messina-Catania che si allaccia a quella esistente prima dell'attuale stazione di Fiumefreddo per ricollegarsi poi all'esistente stazione di Giampilieri.

Commenti
    Tags:
    webuildpizzarotticostruttori linea ferroviaria messina-cataniaappalto webuild sicilia
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Un bel cappio per il collo Ecco i primi aiuti dello stato

    Covid vissuto con ironia

    Un bel cappio per il collo
    Ecco i primi aiuti dello stato


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda Kodiaq, arriva il restyling

    Skoda Kodiaq, arriva il restyling

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.