A- A+
Spettacoli
Roberto Benigni e il suo affetto invadente da Raffaella Carrà a Papa Francesco
Roberto Benigni

Il Pontefice tentava di svincolarsi in un corpo a corpo...

 

Roberto Benigni è visto nel mondo come una istituzione sacra, come la grappa per gli alpini e il Viagra per gli inappetenti. Poi dopo aver vinto il premio Oscar con un film invero mediocre e antistorico come “La Vita à bella” chiunque ne parli male viene guardato come un pericoloso deviante sociale. Ieri, 7 dicembre, inaspettatamente il Vaticano ha twittato una foto dell’incontro tra Benigni (lo mettiamo prima) e Papa Francesco (che mettiamo secondo per rispettare le attuali gerarchie).

I due si sono incontrati prima della tradizionale udienza generale del mercoledì e l’evento è stato coperto da tutti i telegiornali oscurando perfino la guerra in Ucraina e la Prima alla Scala. All’entrata del guitto fiorentino il Papa si è dovuto mettere sulla difensiva a causa della sua solita eccessiva invadenza e così ha urlato “non esagerare!” scostandosi guardingo, al che Benigni lesto e ratto ha risposto “ma con te devo esagerare!”. E poi è partito di bacio in bocca, abbrancando il Pontefice che tentava di svincolarsi in un corpo a corpo che non giova alla sacralità che dovrebbe avere un Papa. Poi qualche battuta sulla lotta alla povertà che desta meraviglia per uno che ha un villone all’Aventino, con vista mozzafiato su Roma.

Insomma un quadretto stucchevole che ha fatto – come al solito - il giro del mondo. Ma poiché nulla accade a caso occorre domandarsi a chi giova quanto accaduto. Certamente al comico toscano che così resta sulla cresta dell’onda e magari può ammollarci qualche altro costoso “special” sulla Rai e quindi aumenta il suo potere contrattuale, ma Papa Francesco cosa ci guadagna?

Se la risposta fosse una maggiore popolarità saremo messi ben male ché non si era mai visto un Papa che ha bisogno di un comico per recuperare consenso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
benigni remigi





in evidenza
Ferragnez e l'incontro finito malissimo a Milano: Fedez furioso per l'intervista di Chiara

Il retroscena

Ferragnez e l'incontro finito malissimo a Milano: Fedez furioso per l'intervista di Chiara


in vetrina
Lui con la valigia in mano, lei a casa con il pandoro: i Ferragnez (separati) al presepe di Napoli

Lui con la valigia in mano, lei a casa con il pandoro: i Ferragnez (separati) al presepe di Napoli


motori
Jeep Avenger 4xe: l'innovazione ibrida che riscrive le regole del fuoristrada

Jeep Avenger 4xe: l'innovazione ibrida che riscrive le regole del fuoristrada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.