A- A+
Spettacoli
Can Yaman fa beneficenza aspettando Sandokan: evento Charity a Cinecittà World

L’attore turco Can Yaman, che vestirà i panni di Sandokan nel remake tv, ha fondato “Can Yaman for Children” con il Policlinico Umberto I di Roma per aiutare i bambini in difficoltà

Bello e buono. L’attore turco Can Yaman che vestirà i panni di Sandokan nel remake televisivo, oltre ad essere un sex symbol mondiale della TV, possiede  anche un grande cuore. Ha, infatti, intrapreso con l’associazione “Can Yaman for Children”,  che ha fondato il 16 giugno 2021,  in collaborazione con il Policlinico Umberto I di Roma,  la missione di aiutare i bambini in difficoltà.

Il suo scopo è di donare attrezzature e device destinati ai reparti di degenza e Day-Hospital per i bambini. Il primo step che si prefige è fissato in concomitanza con la festività l’Epifania 2022, quando consegnerà la donazione alla Direzione Generale dell’ospedale.

La sua Charity Day romana del 7 novembre è iniziata con la visita al reparto di Neonatologia Pediatrica del Policlinico Umberto I ed è proseguita con un evento per la raccolta fondi  al parco divertimenti di  Cinecittà Word. “Il mio sogno – ha affermato l’attore – è quello di vedere i bambini ricoverati in ospedale tornare a giocare”.

can yaman for children
 

Grande ressa di ragazzine e donne di ogni età davanti alla sala Abete, poco dopo l’ingresso del Parco, impazienti di poter scattare una foto insieme a lui e carpirgli un autografo. Can, sempre affabile con le sue fan, non ha lesinato gli scatti ed i sorrisi regalando grande emozione alle fortunate che sono riuscite ad incontrarlo e molta amarezza alle altre. 

Per chi non ha potuto assistere all’evento c’e comunque una bella notizia. Nel 2022 Can Yaman sarà protagonista  di Viola come il mare, la nuova fiction di Canale 5 che avrà elementi di commedia e crime stories. La protagonista è Viola, una giornalista tv affetta da sinestesia, un disturbo della percezione, e da una malattia degenerativa.

Ma il pubblico mondiale aspetta con curioristà di vederlo vestire i panni della “Tigre della Malesia”,  nel remake, in chiave contemporanea, di Sandokan, il Kolossal diretto da Sergio Sollima nel 1974. Riuscirà ad eguagliare il fascino di Kabir Bedi? Can Yaman sarà probabilmente sul set da febbraio 2022 grazie alla co-produzione internazionale firmata Lux Vide e nata da un’idea di Luca Bernabei.

LEGGI ANCHE: Can Yaman "è bravo ma di Sandokan ce n'è uno solo": parla Kabir Bedi

 

can yaman
 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
can yamancinecittàcinecittà worldsandokan





in evidenza
Ferragnez e l'incontro finito malissimo a Milano: Fedez furioso per l'intervista di Chiara

Il retroscena

Ferragnez e l'incontro finito malissimo a Milano: Fedez furioso per l'intervista di Chiara


in vetrina
Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1

Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1


motori
Le iconiche Lamborghini al Concorso d'Eleganza "The I.C.E di St.Moritz

Le iconiche Lamborghini al Concorso d'Eleganza "The I.C.E di St.Moritz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.