A- A+
Spettacoli
Damiano dei Maneskin usa un termine razzista: "Non sapevo cosa significasse"

Da Sanremo non c'è ormai giorno senza sentir parlare dei Maneskin e anche oggi non fa eccezione. La band è finita al centro delle polemiche social perché Damiano, il cantante, ha pronunciato una parola razzista nell'interpretare una canzone di Kanie West.

Il rocker è ora intervenuto su Twitter per placare gli animi, scusandosi e spiegando l'accaduto. 

Tutto era nato a metà giugno, durante il concerto di Berlino in cui la band ha cantato la cover di una famosa canzone del rapper statunitense Kanye West, Black skinhead, del 2013, tagliando o modificando le parti più offensive, ma senza censurare un termine razzista: "Stop all that coon shit", dove coon è usato in accezione dispregiativa col significato di "negro".

"Ho appena visto cos’è successo e voglio scusarmi profondamente per l’offesa" ha scritto Damiano dei Maneskin su Twitter. "Ho cambiato il resto del testo perché non volevo risultare offensivo, non avrei mai detto qualcosa del genere intenzionalmente. So che ciò che ho fatto è sbagliato e voglio scusarmi con tutti voi. Avrei dovuto informarmi meglio su ciò che stavo cantando. Ci scusiamo se abbiamo ferito o mancato di rispetto a qualcuno. Questa sarà una lezione per il futuro e faremo il nostro meglio per istruirci".

Commenti
    Tags:
    maneskin
    in evidenza
    Tatangelo, bikini fa girare la testa Britney Spears senza il reggiseno

    E Ilary Blasi... FOTO DELLE VIP

    Tatangelo, bikini fa girare la testa
    Britney Spears senza il reggiseno

    i più visti
    in vetrina
    Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi

    Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi


    casa, immobiliare
    motori
    A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

    A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.