A- A+
Spettacoli
La Scala, dalla sala allo streaming: nasce la tv del Teatro di Milano

La Scala di Milano, nasce la tv del Teatro di Milano 

Opere, balletti, concerti e non solo: tutti ora potranno andare all'opera. Dal 9 febbraio sarà infatti attiva la piattaforma streaming del teatro di Milano. Sul canale, come riporta Prima online, suoneranno vecchie e nuove produzioni, riprese attraverso le 9 telecamere che il teatro ha installato durante la chiusura della pandemia. La prima, dal 14 febbraio, saranno ‘I vespri siciliani’ di Giuseppe Verdi, che in teatro debutta il 1° e di cui in streaming si assisterà alla quinta rappresentazione. I biglietti per seguire online l’opera diretta da Fabio Luisi con la regia di Hugo de Ana, protagonista Marina Rebeka, saranno disponibili dal 9. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
la scalamilano





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"


motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.