A- A+
Spettacoli
Mara Venier: "Salutami a Silvy". E denuncia i tweet offensivi ai carabinieri
Mara Venier in caserma dai carabinieri

Mara Venier in caserma dopo i tweet dall'account hackerato di Mediaset

"Salutame a Silvy". Così Mara Venier ha postato su Instagram la sua decisione di denunciare ai carabinieri gli ignoti che, dopo aver hackerato il profilo Twitter di Mediaset hanno definito lei e Barbara D'Urso delle "troie". Ovviamente la conduttrice non ha denunciato il "Biscione" che ha anzi prontamente chiuso il suo account, l'unico ufficiale che racchiudeva tutti i commenti sui programmi dell'azienda. 

La Venier ha scelto di denunciare l'accaduto e ha posato davanti alla caserma dei carabinieri con diversi militari. A suo modo, l'ha presa con il sorriso. Ma ha scelto di non lasciar passare una vicenda indegna. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mara veniermediasettwitter





in evidenza
Giorgia Meloni compare in video e il cane impazzisce

MediaTech

Giorgia Meloni compare in video e il cane impazzisce


in vetrina
Francesco Totti torna in campo, il Capitano protagonista della Kings League

Francesco Totti torna in campo, il Capitano protagonista della Kings League


motori
Lancia svela la Ypsilon HF e annuncia il ritorno nei Rally Gr4

Lancia svela la Ypsilon HF e annuncia il ritorno nei Rally Gr4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.