A- A+
Spettacoli
Molestie sessuali, Bardot come Deneuve: "Fanno le ochette e poi denunciano"

Molestie sessuali nel cinema: scende in campo anche Brigitte Bardot.

B.B. ha rappresentato per decenni l'emblema della donna procace ed è stata un sex-symbol per intere generazioni di maschi, nonché un modello di riferimento per intere generazioni di femmine.

Oggi B.B. conduce una vita ritirata di dedizione alla causa animalista ed esce raramente dal suo splendido isolamento per esprimere la propria opinione sui casi di cronaca. In un'intervista a Paris Match in edicola oggi, la diva internazionale dice la sua sul caso delle molestie sessuali nel cinema e lo fa con la consueta verve tutta francese. "Ci sono molte attrici che fanno le ochette con i produttori per strappare una parte. dopodiché vanno a raccontare di essere state molestate. Il che finisce per ritorcersi contro di loro."

La Bardot tiene a precisare di non essere "mai stata vittima di molestie sessuali" e che, in ultima analisi, trovava "piacevole che mi dicessero che ero bella o che avevo un bel culetto... questo genere di complimenti sono piacevoli."

La Bardot - 83 anni - si unisce quindi a Catherine Deneuve nella crociata contro la denuncia facile delle presunte molestie sessuali nel cinema, e le sue parole, stigmatizzate da molti movimenti femministi d'Oltralpe, stanno già creando un polverone in Francia.

 

 

Tags:
molestie sessualiweinsteincatherine deneuvebrigitte bardotparis match





in evidenza
Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

Autografi e selfie

Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.