A- A+
Spettacoli
Nasce VGroove Trasporti, il camion che diventa set cinematografico itinerante

Talento e innovazione. Non solo per creare immagini. Anche per fare business con un’idea del tutto tecnologica e stimolante: rendere meno stressante la vita di chi lavora sul set cinematografico. Parte così con VGroove Trasporti Cinematografici la grande sfida dei cugini Mariagiovanna De Angelis, del marito Fabio Telese, gestore della società VRent, e del regista Edoardo De Angelis, titolare della produzione O’ Groove l’idea di creare un set cinematografico mobile.  L’idea è di affermarsi nel trasporto cinematografico sostituendo il palcoscenico e ciò che succede dietro un set con camion capaci di offrire qualsiasi tipo di comfort.

E’ sulla base di questi principi per rendere meno faticosa la vita da star che sorge il progetto che fonde due mondi diversi: quello del trasporto urbano e del noleggio puro con una flotta di oltre 2500 veicoli a sostegno del mondo del cinema.

Più volte, De Angelis (un David di Donatello, tre Ciak d’Oro e tre Nastri d’Argento), chiacchierando con la cugina, si era lamentato per la mancanza di comfort per gli attori e gli addetti ai lavori durante la realizzazione di film. Capita, infatti, di dover attendere anche tre ore prima di poter girare una scena. In questo caso, poter avere a disposizione i giusti comfort può aiutare notevolmente attori e operatori cinematografici.

Così, quasi come se si fosse accesa una lampadina nella mente di Fabio e Mariagiovanna, l’idea di realizzare camion confortevoli quasi a sostituire un set cinematografico con tutti i suoi comfort. Da qui la realizzazione di dieci prototipi, partendo dalle esigenze di ognuno degli attori fino al box per l’elettricità e alla sala “trucco e parrucco”, arredati dallo scenografo Carmine Guarino. Un allestimento realizzato su misura e curato nei minimi particolari per creare quello che ora tutti chiamano il “set cinematografico che viaggia”.

“E’ un progetto nato da due mondi apparentemente diversi”, sottolinea Mariagiovanna De Angelis, amministratore unico della V Groove. “Un’idea che nasce dall’esigenza di rendere meno stressante la vita sul set”. Il segreto del successo di  V-Groove è da ritrovare anche nella scelta di  importanti partnership che permettono ai mezzi  di essere  gli unici trasporti cinematografici con servizi esclusivi, frutto di una scelta selezionata  della Beatrice Gigli Communication, che si occupa delle relazioni pubbliche del Pastificio Rummo, Boellis e Panama 1924, 7ettanta6ei Gallery di Milano, E.Marinella, Manifattura Chiaravalle, birre 4:20 the club e i risotti di Pronti via, Carthusia Capri.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    settruccoattoriregista
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

    Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.