A- A+
Spettacoli
Premio Ravera 2020: Pupo, Amadeus, Tatangelo e... quante star
AMADEUS (foto Lapresse)

Premio Ravera: una canzone è per sempre. L’evento in omaggio a Gianni Ravera

“Premio Ravera: una canzone è per sempre”, un evento unico che nasce per ricordare la figura di Gianni Ravera, tra i nomi più famosi dello spettacolo italiano. 

Un viaggio nella storia musicale e artistica italiana, fatto di momenti che appartengono alla memoria di tutti, dove emergono alcuni tratti dell'evoluzione e dell'influenza della musica nella nostra società. 

Una trama leggera per ripercorre con canzoni, immagini e citazioni, passi di storia del nostro Paese attraverso la figura di Gianni Ravera. 

Un appuntamento unico, atteso e prestigioso nel panorama nazionale, che l’Amministrazione Comunale e l'Associazione ProLoco TCT annunciano per sabato 22 Agosto allo Stadio della Fortuna di Tolentino (Anteprima Giovani a partire dalle 20:30 a seguire Gran Galà ore 21:30). 

Confermata anche la partecipazione straordinaria e la consegna del Premio Speciale Ravera 2020 ad AMADEUS. Eccellenza della televisione italiana, conduttore di tanti programmi di successo e dell’ultima grande edizione del Festival di Sanremo 2020, che lo ha premiato con ascolti straordinari. Amadeus, da sempre vicino alla musica, è il conduttore televisivo che ha saputo portare con se la grande tradizione del varietà italiano, restando sempre attento ai cambiamenti e alle innovazioni, con un linguaggio e uno stile che conquista il pubblico di ogni età. L’eleganza e la simpatia, l’intensità, dove tradizione e innovazione si incontrano in un personaggio che sa parlare al pubblico e coinvolgere. 

Il Premio Ravera è stato realizzato dal Maestro Orafo Michele Affidato.

A condurre il Premio Ravera 2020 sarà Pupo, un artista poliedrico, coinvolgente, amatissimo dal pubblico, che con Ravera ha avuto un legame speciale e che saprà accompagnare gli spettatori in questa serata tra aneddoti e curiosità.

Sul palco del Gran Galà Premio Ravera saranno presenti artisti con carriere straordinarie, protagonisti indiscussi della storia della musica, italiana ed internazionale, come Roby Facchinetti,  Anna Tatangelo, Francesco Sarcina (Le Vibrazioni), Michele Pecora, Giulia Luzi e Samuel Storm, Wilma Goich, Sandro Giacobbe, Pago (Prossimo concorrente di Tale e Quale Show), Valerio Merola  ed altri ancora.

Interverranno eccellenze italiane del giornalismo, del settore discografico e della radio come Dario Salvatori.

Sarà inoltre presente il Presidente dell’AFI (Associazione Fonografici Italiani), Sergio Cerruti, portavoce della più storica associazione dei discografici che porterà il suo ricordo di Gianni Ravera.

“Premio Ravera: una canzone è per sempre” è uno spettacolo ideato dal cantautore Michele Pecora, anche direttore artistico dell’evento, che proprio a Ravera deve il suo fortunato incontro con la grande discografia.

Dichiara Michele Pecora: “Il Premio è nato da un’idea che ho coltivato a lungo per celebrare Ravera, al quale devo tutto perché è grazie a lui se ho potuto fare quello che desideravo, realizzando il mio sogno. Quello che l’ha sempre contraddistinto da chiunque altro, sono stati il talento e la passione: l’unico che riusciva a capire dove ci fosse la qualità, anche quando era ancora allo stato grezzo e nascosto dall’inesperienza. Ho un ricordo nitido di lui a Castrocaro, dove riusciva ad essere sempre presente, anche alle prove, senza delegare mai. Un omaggio che ritengo doveroso per lo scopritore di quasi tutti i più grandi della musica e dello spettacolo”.

L’evento è realizzato grazie al contributo del manager Pasquale Mammaro e la collaborazione dell’autrice e regista Melissa Di Matteo.

Il premio, giunto alla sesta edizione, ha avuto come ospiti personaggi illustri come Pippo Baudo, Carlo Conti, Mara Venier, l’indimenticabile Fabrizio Frizzi, Tony Renis, Mara Maionchi e Claudio Cecchetto. 

Negli anni si sono esibiti, rigorosamente dal vivo e accompagnati dall’Orchestra Mediterranea diretta da Michele Pecora: Fausto Leali, Rita Pavone, Gigliola Cinquetti, Iva Zanicchi, Marco Masini, Michele Zarrillo, Bobby Solo, Peppino di Capri, Orietta Berti, Donatella Rettore e altri grandi artisti.

Una nuova grande edizione con canzoni indimenticabili, racconti e testimonianze illustri in una serata speciale dedicata a Ravera per una vera Festa della Musica.

Gianni Ravera, nato nelle Marche, ha scritto numerose e straordinarie pagine della storia della musica e della televisione italiana. Noto organizzatore di manifestazioni musicali, e in particolare del Festival di Sanremo, di cui aveva curato ben 24 edizioni dal lontano 1962. Il Festival era la sua creatura, la sua opera prediletta, così come Castrocaro (che inventò lui stesso) che pure aveva portato agli onori della cronaca musicale. Ravera curò anche il Disco per l’estate e collaborò a trasmissioni televisive come Fantastico e Serata d’Onore. Nel mondo della canzone Gianni Ravera era diventato una specie di istituzione. A lui devono il loro successo artisti come Iva Zanicchi, Bobby Solo, Gigliola Cinquetti, lo stesso Michele Pecora, Eros Ramazzotti e Zucchero. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    premio ravera 2020pupoamadeustatangelo
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano

    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.