A- A+
Spettacoli
Renzo Arbore: "Mi rivedo un po’ in Fiorello. E poi…"
Credits: photo Nick Zonna

La tv di oggi? "Io mi rivedo un po’ in Fiorello. Poi ci sono Lillo e Greg che secondo me sono gli eredi di ‘Alto Gradimento’. Loro ‘ribaltano la cosa’, non fanno satira. O meglio, fanno satira di quello che succede nel mondo, i tic, le fissazioni...”. Parola di Renzo Arbore. Ai microfoni di Affaritaliani.it.

Il fuoriclasse della televisione italiana si racconta alla vigilia del suo nuovo programma “Guarda… Stupisci”. Dare una definizione di Arbore è quasi riduttivo: cantautore, disc jockey, conduttore radiofonico, clarinettista, showman, autore televisivo, attore, sceneggiatore, regista e compositore italiano. Di tutto di più. Come se Cristiano Ronaldo giocasse in difesa, a centrocampo e pure in porta anziché esser "solo" attaccante pluripremiato con 5 Palloni d'Oro. E di Arbore tornano naturalmente alla mente programmi come Quelli della notte o Indietro tutta che hanno segnato pagine di storia della televisione.

Ora eccolo con questa nuova sfida. "Guarda.. Stupisci": due puntate in onda su Rai 2 (12 e 19 dicembre) al fianco di Nino Frassica. La coppia del gol scende di nuovo in campo, nel prime time tv promettendo di tornare regalare momenti di tv cult. In conduzione ecco Andrea Delogu, confermatissima dopo che nel 2017 era già stata protagonista nei due speciali dedicati ai 30 anni di Indietro tutta. Quello di Arbore non è solo regalo ai suoi fans di sempre, ma un programma anche un con altro obiettivo importante: portare il suo "educational show” (anche) ai millenials. Ambientanto in un’aula universitaria di fantasia a picco sul mare (definita “Aula a mare”), intitolata a Totò, Guarda.. Stupisci avrà tanti prof importanti presenti. A lezione di tv con Gigi Proietti, Lino Banfi, passando Enrico Montesano, Lello Arena, Marisa Laurito, Stefano Bollani, Teo Teocoli, Tullio De Piscopo, Lillo e Greg e molti altri.

ANDREA DELOGU, RENZO ARBORE, NINO FRASSICA ANDREA FABIANOANDREA DELOGU, RENZO ARBORE,
NINO FRASSICA E ANDREA FABIANO (foto Lapresse)

 

Tornando ai personaggi della tv di oggi, oltre a Fiorello e Lillo e Greg, Arbore ci spiega… “Poi ci sono altri che naturalmente mi piacciono. Come Ficarra e Picone... Elio e le storie tese è un altro dei miei punti di riferimento. Però…”

Però… "L’intrattenimento televisivo è effettivamente sofferente. Bisogna ricorrere al passato per sperare che si ritrovi quel filone lì. Che abbiamo inventato con Boncompagni negli anni ’70 con la radio e poi con la televisione. Che poi ha seguito anche la Dandini con Guzzanti“

La ricetta di Renzo Arbore è chiara: “Sollecitare i ragazzi a non fare solamente lo stand up, ma trovare quella vena per cui uno ti dà le idee e poi improvvisi. Come ho fatto con Verdone, Troisi, Benigni. Una specie di improvvisazione con un’idea centrale… Così abbiamo realizzato anche le cose per Guarda… Stupisci”.

RAI2: “GUARDA… STUPISCI”
(sottotitolo: Modesta e Scombiccherata Lezione sulla Canzone Umoristica Napoletana) 

Renzo Arbore torna in tv con Nino Frassica e Andrea Delogu, e un nuovo programma il 12 e 19 dicembre in prima serata.

guarda stupisci Nick Zonna4
Renzo Arnore e Andrea Delogu
Credits: photo Nick Zonna

 

Nella storia della musica, una canzone bella, che resiste al tempo, non diventerà mai vecchia, ma antica e quindi intramontabile e quindi degna di essere ricordata per sempre.

Proprio questa è, ormai da tempo, la mission civile di Renzo Arbore che con le due serate da Napoli – in onda il 12 e il 19 dicembre alle 21.05 su Rai2 - continua nello sviluppo del suo nuovo format televisivo: l’educational show! Lo spettacolo che “divertendo insegna”.

Un’aula universitaria di fantasia intitolata a Totò con studenti “veri” delle discipline dello spettacolo (da trasferire eventualmente in altre città d’Italia) che assistono e riflettono durante uno show del tutto nuovo e originale con cantanti, attori e musica dal vivo dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore.

Per spiegare la canzone umoristica napoletana, durante le due lezioni si parlerà di meccanismi comici (il doppio senso, la canzone sceneggiata, i tic, l'umorismo musicale, l'imitazione, la macchietta…). Il compito sociale del nuovo programma è quello di raccomandare ai giovani millennials di tenere viva nel tempo la grande cultura del nostro paese, dalla canzone al teatro, dal cinema alla televisione.

Ospiti “ragionati, giustificati e non a caso” perché funzionali ai singoli argomenti trattati nelle due lezioni saranno (in ordine sparso): Gigi Proietti, Lino Banfi, Enrico Montesano, Lello Arena, Enzo De Caro, Marisa Laurito, Stefano Bollani, Teo Teocoli, Vittorio Marsiglia e Tullio De Piscopo.

“Guarda… stupisci” è un programma di Renzo Arbore, Nino Frassica e Ugo Porcelli e di Giovanna Ciorciolini e Gino Aveta. Con la collaborazione di Luca Rea. Costumi di Graziella Pera. Direzione artistica Renzo Arbore. Regia di Luca Nannini.

LA SCENOGRAFIA

Per “Guarda… Stupisci” è stata realizzata da Alida Cappellini e Giovanni Licheri una scenografia ricca di dettagli ed elementi che ricordano Napoli, il suo golfo, le sue tradizioni e gli artefici della canzone umoristica napoletana.

Come per “Indietro tutta 30 e l’ode”, lo studio si ispira ad un’aula Magna, che qui diventa un’“AULA A MARE”, perché è stata “sfondata” una parete per ottenere una “terrazza di Positano”,  incorniciata da colonne la cui copertura ricorda le piastrelle di Vietri, con i limoni e i colori accesi. L’aula questa volta è più barocca, con gli stucchi, gli archi, le lesene.

Quello che vediamo da quella “terrazza” è il mare con una nave: un omaggio alla città, al suo Golfo, ma anche il ricordo di un passato di emigrazione e il sogno dell’America o delle tante navi da crociera protagoniste in molte canzoni napoletane.

Nella scelta di uno sfondo “tridimensionale” c’è anche il desiderio di creare un’atmosfera più poetica rispetto a quella degli schermi al led che popolano la maggior parte degli studi televisivi

oggi. Il mare è composto da rulli in movimento: un omaggio al teatro che sin dal 700 ha usato trovate sceniche come questa per dare la sensazione del movimento.

Sotto la “cattedra”, un acquario incorporato, che ricorda altri studi tv ma con acquario finto in cui si aggira uno squalo che gli attrezzisti hanno ribattezzato “Pasqualo”. Sopra la cattedra: il registro di Andrea Delogu, il Simpaticol (uno “sciroppo” che fa diventare simpatici), e un piatto di spaghetti, omaggio a Totò e al suo Miseria e Nobiltà). Sulle pareti: le immagini dei grandi interpreti della canzone umoristica napoletana e dello stesso principe De Curtis. Al fianco del palco una nicchia in foglia d’oro ospita una statua di San Gennaro circondata da ex voto, realizzata da un artigiano napoletano.

Nella parte che ospita l’Orchestra Italiana, la parete è invece ricoperta dalle luminarie delle feste popolari, per ricordare un’atmosfera di festa di piazza.

GUARDA.. STUPISCI SU RAI 2: LA LOCANDINA

RAI2 presenta

"GUARDA . . . STUPISCI"

Modesta e Scombiccherata Lezione sulla Canzone Umoristica Napoletana

In onda il 12/12 alle ore 21.05

e il 19/12 alle ore 21.05

Un programma di

RENZO ARBORE, UGO PORCELLI, NINO FRASSICA

E di

GINO AVETA, GIOVANNA CIORCIOLINl

Con la collaborazione di

LUCA REA

Condotto da

ANDREA DELOGU

Con l'inevitabile partecipazione di

RENZO ARBORE

NINO FRASSICA

e

L'ORCHESTRA ITALIANA

Capo Progetto

VITTORIO GAUDIANI

Regia di

LUCA NANNINI

Direzione artistica

RENZO ARBORE

Loading...
Commenti
    Tags:
    guarda... stupisciguarda... stupisci rai 2renzo arborenino frassicarenzo arbore rai 2andrea delogufiorellolillo e greg
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Cani increduli guardando la gente "Hanno tutti la museruola"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Cani increduli guardando la gente
    "Hanno tutti la museruola"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News

    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Il millepiedi DS firmato Citroen

    Il millepiedi DS firmato Citroen


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.