A- A+
Spettacoli
Squid Game 2, "seconda stagione a un nuovo livello"
Squid Game

Netflix, Squid Game 2 ci sarà: il creatore della serie record annuncia un  "nuovo livello". Il motivo del successo? "I giochi che si fanno da bambini"

Confermata la seconda stagione di Squid Game, la serie di maggior successo della storia della piattaforma televisiva, anche molto chiacchierata in Italia per le ricadute sui comportamenti dei bambini. A dare la notizia che fa gioire migliaia e migliaia di fan, il creatore Hwang Dong-hyuk, che partecipando a un evento a Los Angeles ha detto che "stava progettando" un seguito della trama dopo il successo della prima parte.   

"È nella mia testa in questo momento - si è limitato ad affermare - ma penso che sia troppo presto per dire quando e come accadrà". Tuttavia, un portavoce della piattaforma ha confermato le dichiarazioni dello sceneggiatore, aggiungendo alla CNBC che la seconda stagione è in "fase di discussione".

In base ai dati raccolti da Netflix, The Squid Game è stata la migliore prima serie nella sua storia, con 142 milioni di spettatori nei suoi primi 28 giorni di messa in onda. La serie sudcoreana, diventata un fenomeno globale di massa, ha superato altri format di successo come "Bridgerton", che fino ad ora deteneva il record con 82 milioni di spettatori, "The Queen's Gambit", "Stranger Things", "Tiger King" o "La casa di carta". 

Squid Game, "Seconda stagione porterà la serie a nuovo livello"

Il creatore Hwang Dong-hyuk è al lavoro per portare la serie Netflix "al livello successivo per una seconda stagione". Lo riporta il sito specializzato Deadline Hollywood. Il creatore, regista, sceneggiatore e produttore esecutivo ha dichiarato di aver iniziato il processo creativo per il seguito dopo che la serie drammatica distopica coreana è diventata la serie più vista di Netflix di sempre.

"Questo è il mio compito in questo momento, capire come prendere ciò che ho creato nella prima stagione e creare qualcosa di nuovo e inaspettato", ha detto Dong-hyuk durante una proiezione lunedì sera a Los Angeles. Dong-hyuk ha ammesso che creare un seguito della serie, a cui ancora non è stato ufficialmente dato il via libera a Netflix, è impegnativo, ma ha detto che è "entusiasta di espandere questo mondo" che ha creato oltre un decennio fa d che ha 'conquistato' il mondo.

squid game castSquid Game cast
 

Squid Game segue la storia di un gruppo di persone fortemente indebitate e disposte a rischiare la vita per guadagnare una somma favolosa di denaro che aumenta ogni volta che un concorrente muore. La serie in nove parti vede protagonisti Lee Jung-Jae, Park Hae-soo e Jung Ho-yeon. Per il creatore della serie, la semplicità dei giochi ha fatto in modo che il gioco fosse riconoscibile per tutti e quindi abbia catturato l'attenzione.

"Anche se questi giochi che giocavo da bambino in coreano, sono tutti giochi semplici e facili", ha detto. "Nonostante la cultura di ognuno, ho pensato che questi giochi fossero molto facili da capire e divertenti da guardare. Ho provato a scegliere giochi semplici e facili".

(Segue)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
squid game 2squid game castsquid game stagione 2





in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina


motori
Nuova BMW X3:design, tecnologia per ridefinire il segmento dei SAV premium

Nuova BMW X3:design, tecnologia per ridefinire il segmento dei SAV premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.