A- A+
Spettacoli
Torna per Pasqua in un video musicale il film su Gesù che piaceva a Ratzinger e boicottato da...

Per Pasqua ritorna il Gesù che beveva Coca Cola…. Niente a che fare con la satira blasfema... Il cantautore Umberto Napolitano rilancia l'immagine  di un Gesù ai passi coi tempi… in una mini sintesi  dentro al suo video musicale della canzone REDENZIONE. Notti intere in sala d’ìncisione insieme al duo Nadia e Francesco per raccontare  in musica la storia di Gesù vista ai tempi nostri. Napolitano per il video aveva interpellato ln questi giorni  il produttore cinematografico Graziano Prota, che nel 2007 portò nelle sale il film del torinese Claudio Malaponti, “7 km. da Gerusalemme",  girato a Palmira e co-prodotto da Rai Cinema, per avere alcune immagini da utilizzare nel video. Poi la sorpresa.

Ed è riemersa una antica polemica su quel film non molto “politicamente corretto” che Affari è in grado di rivelare.

"Fu anatema - ora racconta  con amarezza il produttore del film, Angelo Prota - la Coca Cola ci diffidò dal presentarlo, per un motivo  ridicolo:  nel film, il protagonista, un pubblicitario in crisi con la fede, offriva  in auto, nel deserto, una lattina di Coca Cola a Gesù. Una favola alla Tarkovskij. Nulla di blasfemo, anzi, era  poetico, mi arrivò persino una lettera di Mons, Caccia che a nome del papa Ratzinger lodava il film”.

LETTERA Santo Padre
 

Il film doveva essere presentato il venerdì santo del 2007, il 6 aprile, e fu bloccato dalla diffida della Coca Cola. Per colpa di una lattina, uscì in ritardo dopo una diatriba legale, il 4 maggio, la Rai si tirò  prudentemente indietro, e pur avendo co prodotto il film con 800.000 euro, lo trasmise solo cinque anni dopo alle due di notte. Risultato? Il film usci in 33 sale in tutta Italia, fu un flop, nessuno ne parlò, mentre all'estero suscitò molto interesse".

Una illustre vittima cinematografica del Politicamente Corretto? Ora Prota, dopo tanti anni, ne è sicuro, e  svela altri retroscena.

“Da allora io e il regista non riuscimmo più a lavorare nell’ambiente. Non solo per quella lattina di Coca Cola, ma evidentemente  anche per una certa battuta sulla lobby gay in una scena del film,"

E qui il produttore  prende coraggio e svela l’accaduto: nella scenaggiatura del film una conduttrice con una audience altissima, una cover tra la Barbara D’Urso e Wanda Marchi, doveva essere eliminata dai palinsesti e doveva cadere in un tranello orchestrato dai tycoon televisivi: invitava in trasmissione un  rappresentante gay, ma polemizzava maldestramente con la  potente lobby  dell'ospite…. perdendo il posto… 

“Aver messo questa scena con i gay nel film ci ha fatto fare la fine di Povia. Anche noi abbiamo perso il posto Un vescovo ce lo disse,  quando uscì il film: vedrete che il diavolo ci metterà lo zampino…”

13 anni sono passati, il film è diventato un cult in America, ma in Italia è praticamente scomparso.

Ora nel video del cantautore  Napolitano  vengono riesumate  le scene più belle  e poetiche di quel film alla Tarkovskji: che racconta la favola di un Gesù che appare a un pubblicitario. E che piaceva a Ratzinger. I ricavati dei diritti di questo video che pubblichismio in anteprima andranno agli ospedali lombardi tramite la Protezione Civile, 

Loading...
Commenti
    Tags:
    film su gesùfilm su gesù ratzinger
    Loading...
    in evidenza
    Vasco si gode l'estate a Rimini Ma con qualche chilo di troppo...

    Spettacoli

    Vasco si gode l'estate a Rimini
    Ma con qualche chilo di troppo...

    i più visti
    in vetrina
    Allegri tra Montecarlo con Ambra Angiolini e... il Barcellona di Messi

    Allegri tra Montecarlo con Ambra Angiolini e... il Barcellona di Messi


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Il Presidente Mattarella al volante della nuova Fiat 500 Elettrica

    Il Presidente Mattarella al volante della nuova Fiat 500 Elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.