A- A+
Esteri
Afghanistan, fuga degli Usa non per i talebani. Il pericolo arriva dall'Isis-K
(foto Lapresse)

Afghanistan, fuga Usa non per i talebani. Il pericolo arriva dall'Isis-K

La missione in Afghanistan si complica sempre di più, non solo per gli Usa ma anche per tutti i Paesi alleati. Dietro la fuga di Biden dal Medio Oriente - si legge sul Giornale - ci sarebbe una minaccia ancora più pericolosa di quella dei telebani, si tratta dei terroristi dell'Isis. Il gruppo armato, con la prese del potere di Kabul da parte degli studenti coranici, si è rafforzato. Secondo quanto rivelano fonti informate a Il Giornale, è questo uno degli elementi emersi con rilievo durante l’incontro tra il capo della Cia, William Burns, e il leader politico dei talebani, Abdul Ghani Baradar, avvenuto lunedì nella capitale afghana. In Afghanistan è operativa una «filiale» terroristica costituita dagli eredi del Califfato denominata Stato islamico della provincia del Khorasan (Isis-K).

La compagine - prosegue il Giornale - è composta, secondo le analisi più attuali, da sette a diecimila miliziani, buona parte ceceni e uiguri, che cercano di inserirsi in Afghanistan anche grazie al partenariato con il Movimento islamico dell'Uzbekistan. Secondo Colin P. Clarke, analista dell’antiterrorismo presso il Soufan Group, «l'Isis-k stava aspettando un'opportunità come questa, dove i suoi combattenti possono sfruttare il caos della situazione sul terreno per avere la possibilità di uccidere soldati americani». Anche secondo quanto rivelato da funzionari del Pentagono a Politico le minacce terroristiche stanno mettendo a repentaglio l’evacuazione dalla capitale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aeroporto kabulafghanistanattacco usa isisguerra afghanistanisisisis-kjoe bidentalebanitempi guerra afghanistanultimatum talebaniusa





in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.