A- A+
Esteri
Afghanistan, le armi Usa in mano ai talebani: mega arsenale da 88 miliardi

I talebani puntano a presentare un nuovo modello di governo "nelle prossime settimane": lo ha riferito un portavoce alla Reuters, precisando che questa e' l'intenzione degli esperti del gruppo in tema di affari "legali, religiosi e di politica estera" che vi stanno lavorando. Il nuovo tipo di governo dell'Afghanistan non sara' una democrazia come la intende l'Occidente ma "proteggera' i diritti di tutti", ha affermato il militante, assicurando che ci saranno indagini sulle atrocita' di cui si e' sentito parlare. 

Afghanistan, il governo dei talebani: niente opposizione, niente elezioni

In realtà, come spiega Antonio Giustozzi su Repubblica, il governo talebano non lascerà spazio alle minoranze nè agli alleati. Non ci saranno elezioni, si legge, i talebani "intendono mantenere il sistema politico com’è, ma sovrapporgli un “consiglio guida”, alla cui testa siederà il loro leader supremo. Uno dei tre vice, probabilmente Baradar, sarà così nominato presidente".

Afghanistan, i talebani entrano in possesso di decine di miliardi di armi americane

Intanto, con la conquista del paese, i talebani sono entrati in possesso dell'arsenale americano in Afghanistan. Si legge sulla Stampa: "Secondo i dati ufficiali del governo, Washington ha speso 88 miliardi di dollari per addestrare ed equipaggiare l’esercito regolare afghano. Tra il 2002 e il 2017 ha fornito armi ed equipaggiamenti a Kabul per 28 miliardi, ossia più di un’intera finanziaria dello stato italiano. Nel 2017 il Government Accountability Office ha pubblicato un rapporto, in cui documenta che gli Usa hanno passato all’Afghanistan dei presidenti Karzai e Ghani 75.898 veicoli da guerra; 599.690 armi, fra cui fucili automatici di ultima generazione; 162.643 strumenti per la comunicazioni, tipo radio e molto altro; 208 velivoli, tra cui UH-60 Black Hawks, diversi elicotteri da attacco, e droni militari ScanEagle; 16.191 pezzi di equipaggiamento per l’intelligence, la sorveglianza e la ricognizione. Lo Special Inspector General for Afghanistan Reconstruction ha poi aggiornato la lista, aggiungendo che tra il 2017 e il 2019 Washington ha fornito a Kabul 7.035 mitragliatrici, 4.402 veicoli Humvees, 20.040 granate, 2.520 bombe e 1.394 lanciagranate".

Un arsenale davvero imponente per un paese come l'Afghanistan. E, secondo il quotidiano di Torino, ci sono timori che i talebani possano cederlo almeno in parte all'esercito cinese.

Commenti
    Tags:
    afghanistantalebaniarmiusa





    in evidenza
    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    Guarda le foto

    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.