A- A+
Esteri


Duro attacco sul New York Times alla Cancelliera tedesca Angela Merkel e alla sua politica di accoglienza dei rifugiati. Tanto duro, che questa mattina tutti i quotidiani tedeschi online commentano l'editoriale firmato da Ross Douthat dal titolo: "Germany on the Brinks", la Germania sull'orlo del baratro.

Partendo da quanto accaduto a Colonia la notte di Capodanno, e giudicando "folle" la scelta di Merkel di accogliere, senza porre limiti, l'afflusso di centinaia di migliaia di migranti, l'editoriale fa riferimento al romanzo di Michel Houellebecq "Sottomissione" - in cui si immagina la sottomissione all'islam della popolazione - per dire che questo scenario "ha buone probabilità di realizzarsi nel futuro della Germania".

E conclude: "Questo significa che Angela Merkel se ne deve andare — così che il suo Paese e l'intero continente da lei guidato - possano evitare di pagare un prezzo troppo alto per la sua follia di nobili principi e ideali".

Tags:
angela merkel
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.