A- A+
Esteri
Parigi, Assad: da anni viviamo queste cose in Siria

"La Francia ha conosciuto quello che noi viviamo in Siria da cinque anni". Parola di Bashar Al Assad, presidente siriano, che ha paragonato gli attacchi terroristici che hanno sconvolto Parigi alla guerra civile nel suo paese. Proprio oggi Assad riceverà una delegazione di quattro deputati francesi e mentre a Vienna sono in corso incontri per pace in Siria. Gli attacchi a Parigi "certamente influenzeranno la discussione" sulla Siria al summit di Vienna, dove "questo argomento sarà sicuramente toccato durante le trattative di oggi": ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova. E intanto il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, si è schierato accanto della Siria nella guerra contro il terrorismo:"Bisogna intervenire con la forza dove nasce il terrorismo islamico, in Siria, in Libia. L'Italia ha 30 missioni in giro per il mondo, andiamo da chi ci ha dichiarato guerra. Chi non fa niente è complice dei terroristi".

Tags:
assad
in evidenza
Excel, scoppia la polemica social "E' più importante della storia"

Il dibattito sulla scuola

Excel, scoppia la polemica social
"E' più importante della storia"

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.