A- A+
Esteri
Bagnai: "Il progetto europeo si è disvelato in tutto il suo fascismo"


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Ora succede che la Grecia resta nell'euro perché questo è quello che Tsipras ha sempre detto di volere, facendosi però fare uno sconto dai creditori sul proprio debito. Questo è il percorso immediato. La Grexit? Quando ci sarà ne parleremo". Lo afferma ad Affaritaliani.it l'economista Alberto Bagnai, docente di politica economica all'Università Grabriele D'Annunzio di Pescara, all'indomani della vittoria del 'no' al referendum greco.

"Vale il solito discorso: questo sistema è insostenibile e quindi cadrà. Il problema non è più prettamente tecnico-economico ma dipende dalla volontà politica dei singoli attori nazionali di mantenere il progetto in piedi in virtù degli impegni che essi hanno preso con i rispettivi elettorati nazionali", spiega Bagnai. "Tradotto: il problema è capire in che modo i leader tedeschi si atteggeranno rispetto al proprio elettorato. E, quindi, assistiamo al paradosso di un sistema che una sciocca e criminale propaganda pseudo-progressista aveva pubblicizzato come soluzione al problema del nazionalismo e che invece sta fomentando i nazionalismi europei in un modo inconcepibile anche solo cinque anni fa".

"E dai nazionalismi che esso ha fomentato questo sistema dell'euro sarà distrutto", conclude Bagnai. "Il presidente del Parlamento europo, Martin Schulz, prima si permette di invocare l'avvento di un governo tecnico in Grecia e poi, dopo il risultato del referendum, versa lacrime di coccodrillo invocando aiuti umanitari. Con questa ipocrisia il progetto europeo si è disvelato in tutto il suo fascismo".

Tags:
bagnaieurogreciafascismo
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.