A- A+
Esteri
Biden, vaccinato in diretta televisiva ‘non voglio saltare la fila ma ci sono'

Lo aveva promesso e ieri lo ha fatto. Il Presidente eletto degli Stati Uniti si è fatto vaccinare con il nuovo vaccino Pfizer-BionTech ieri di fronte alle reti televisive. ’Sono pronto-ha detto Biden all’infermiera Tabe Mase che si preparava a pungerlo con la siringa del vaccino-non voglio superare la fila ma dimostrare agli americani che non vi è nulla di cui preoccuparsi’. E se lo ha fatto in diretta il futuro capo del Paese anche tutta la popolazione dovrebbe a questo punto aver totale fiducia nel vaccino.

La vaccinazione al Presidente, con il primo vaccino che ha ottenuto l’autorizzazione all’uso emergenziale, è stata fatta  in un ospedale di Newark, vicino a Wilmington, città del Delaware dove risiede al momento il democratico. Risiederà fino al 20 gennaio dopodiché si trasferirà alla Casa Bianca.

Gli Stati Uniti, fino ad ora, hanno oltre 18 milioni di contagi, 6 milioni di ricoverati e 324000 morti.

Biden ha colto l’occasione per riconoscere il merito all’Amministrazione Trump e agli scienziati di essere riusciti a mettere velocemente sul mercato, e a tempo di record, il primo lotto di dosi per milioni di americani ‘La Casa Bianca-ha detto Biden-merita molti ringraziamenti per essere riuscita attraverso l’Operazione Warp Speed ad anticipare tutti i tempi, compresi quelli di acquisto del vaccino, e soprattutto per i grandi sforzi economici di sostegno alla ricerca dello stesso’.

Il democratico ha inoltre speso parole di elogio anche per i ricercatori e i medici in  prima linea considerate le punte avanzate del lavoro clinico sul campo.

Anche la moglie di Biden, Jill, ha ricevuto il vaccino nello stesso giorno, mentre il futuro vicepresidente, Kamala Harris, lo farà la prossima settimana.

Quando entrerà in carica Joe Biden sarà il più anziano Presidente degli Stati Uniti e, a quell’epoca, dovrà aver ricevuto anche il secondo richiamo di vaccino.

Nel fine settimana sono stati molti i politici dei diversi schieramenti che si sono fatti vaccinare. Dal vicepresidente in carica Mike Pence, alla Presidente della Camera dei Rappresentanti Nancy Pelosi fino al il leader della maggioranza del Senato, Mitch McConnell.

Tutti in diretta televisiva e con messaggi del tipo 'I vaccini sono la forma migliore per vincere la pandemia’.

Uno dei pochi politici di spicco che non ha dichiarato di volersi vaccinare è, manco a dirlo, Donald Trump.

Dopo aver fatto il Covid-19 il Presidente si considera immune e di fatto sembra essersi completamente dimenticato che il suo paese è ancora nel mezzo della seconda ondata. E questo non sembra proprio piacere agli americani.

Commenti
    Tags:
    bidenvaccinocovid-19pfizertrumppelosi
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Un bel cappio per il collo Ecco i primi aiuti dello stato

    Covid vissuto con ironia

    Un bel cappio per il collo
    Ecco i primi aiuti dello stato

    i più visti
    in vetrina
    Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."

    Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda Kodiaq, arriva il restyling

    Skoda Kodiaq, arriva il restyling


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.