A- A+
Esteri
Bielorussia, i Paesi baltici bandiscono Lukashenko
Lukashenko

Estonia, Lettonia e Lituania hanno bandito il presidente bielorusso, Alexander Lukashenko, e decine di altri funzionari di alto rango per presunte frodi elettorali e per la repressione dei manifestanti pro-democrazia. I membri baltici dell'Ue hanno annunciato le loro sanzioni in uno sforzo coordinato per sostenere le proteste in Bielorussia, entrate nella quarta settimana dalle controverse elezioni presidenziali del Paese il 9 agosto scorso. "Mandiamo il messaggio che dobbiamo fare di piu' che emettere dichiarazioni, dobbiamo anche agire concretamente", ha affermato il ministro degli Esteri lituano, Linas Linkevicius.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bielorussialukashenkolukashenko paesi baltici
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.