A- A+
Esteri
Brasile, parte il crollo (pacifico?) di Bolsonaro:incriminato e via dai social

Luciano Sandonà, presidente della prima commissione consiliare del Consiglio regionale del Veneto ha spiegato: "Ho il green pass, credo nelle vaccinazioni e non sono un no-Vax. Non condivido molte scelte dell'attuale presidente della Repubblica del Brasile, ma ciò è cosa ben diversa dal voler dare giusto riconoscimento al percorso compiuto da Vittorio Bolzonaro che da Anguillara arrivò in Brasile il 25 maggio 1888 con i genitori Angelo e Francesca Remo, assieme ai fratelli Regina, Giovanna e Tranquillo.  Che le posizioni del presidente Bolsonaro sui vaccini anti-Covid siano a dir poco discutibili è fuori da ogni dubbio ma fuori da ogni dubbio è anche la riflessione su un discendente di un Veneto, oggi presidente di uno stato con 200 milioni di abitanti e il cui albero genealogico ci porta da Anguillara a Lucca, fino ad Amburgo in Germania". Anche la sindaca di Anguillara Veneta ha difeso la sua scelta con delle dichiarazioni ad AdnKronos: "La cittadinanza onoraria è stata data a Bolsonaro, in quanto presidente del Brasile, ma non è ad personam. Non ha niente a che vedere con il presidente come persona, ma solo come rappresentante del popolo, anzi è data agli italiani in Brasile. Ma, per legge non si può dare la cittadinanza onoraria ad un popolo, bisogna darla ad una persona. Non c'è nulla di politico, è stata una scelta di cuore. Purtroppo è stata travisata e manipolata politicamente". 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bolsonarobrasilecovidcrimini contro umanitasocialtrump
    in evidenza
    Hunziker- Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

    Spettacoli

    Hunziker- Trussardi: è finita
    “Dopo 10 anni ci separiamo”

    i più visti
    in vetrina
    Fuga dalla Omicron: gli italiani scelgono Maldive, USA, Dubai, Mauritius e...

    Fuga dalla Omicron: gli italiani scelgono Maldive, USA, Dubai, Mauritius e...


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën AMI ha ispirato la creatività dello stilista italiano Massimo Alba

    Citroën AMI ha ispirato la creatività dello stilista italiano Massimo Alba


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.