A- A+
Esteri
Brexit, pescatori francesi bloccano porti e tunnel della Manica per le licenze
Fonte LaPresse

Risale la tensione tra Francia e Regno Unito sulle licenze di pesca nella Manica: i negoziati post Brexit fra i due Paesi sono fermi da settimane e con loro le licenze di pesca

Con decine di camioncini e automobili i pescatori francesi hanno bloccato il tunnel della Manica dal lato francese per protestare contro Londra in merito alle licenze di pesca. Il blocco dovrebbe durare un paio d'ore. Questa mattina pescherecci francesi hanno impedito ai traghetti inglesi di entrare nel porto di Calais e hanno anche bloccato l'accesso ai colleghi inglesi a Saint-Malo.

A Saint-Malo il blocco è durato circa un'ora, fra e le 8 e le 9 di questa mattina. Una decina le barche protagoniste dell'operazione, con i pescatori a bordo che hanno acceso dei fumogeni. "Non chiediamo l'elemosina, vogliamo semplicemente recuperare le nostre licenze. Il Regno Unito deve rispettare l'accordo post Brexit", ha affermato il presidente del comitato nazionale per la pesca francese, Gerard Romiti.

Come già annunciato (ne avevamo parlato qui), si tratta di un ''avvertimento'', come hanno detto gli stessi pescatori facendo prevedere azioni più dure: ''Sono undici mesi che aspettiamo. La pazienza ha dei limiti. Ci auguriamo che questo avvertimento venga ascoltato'', ha aggiunto Romiti, parlando di protesta in risposta all'atteggiamento ''provocatorio'' e ''umiliante'' degli inglesi.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    brexitfranciapescapescatoriregno unito
    in evidenza
    Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    Calciomercato

    Juventus, è fatta per Vlahovic
    Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    i più visti
    in vetrina
    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


    casa, immobiliare
    motori
    Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International

    Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.