A- A+
Esteri
Covid, c'è chi si è arricchito. Bezos, Musk, Zuckerberg: la lista dei paperoni

Quattromilacinquecento. Miliardi. 4500 miliardi. E' la cifra, in dollari, che qualcuno ha guadagnato durante la pandemia da Covid-19. Proprio così, mentre il mondo soffriva i contagi del coronavirus e faceva i conti con lockdown, restrizioni, ospedali e reparti di terapia intensiva pieni, c'era chi sorrideva guardando lievitare il proprio conto in banca o ammassarsi nuovi verdoni su una già cospicua pila. Non sappiamo se ci si sono anche tuffati dentro come Zio Paperone, ma comunque il loro patrimonio è indubitalmente schizzato in su.

Paperoni ancora più ricchi grazie al Covid: in testa Bezos, Musk e Zuckerberg

Secondo l'ultima classifica di Forbes, nella quale per entrare è necessario avere una ricchezza netta di 2,9 miliardi, 800 milioni in più rispetto a un anno fa, ci sono 400 miliardari americani che con la pandemia sono diventati ancora più ricchi di prima. In testa alla classifica c'è il fondatore di Amazon, Jeff Bezos, che resta in cima per il quarto anno consecutivo alla graduatoria dei più abbienti con un patrimonio netto di 201 miliardi di dollari, seguito da Elon Musk (Tesla) e Mark Zuckerberg (Facebook), con una fortuna rispettivamente di 190,5 miliardi e 134,5 miliardi.

Non solo i super ricchi si sono arricchiti ancora, ma il loro numero è persino aumentato. Cioè chi era già ricco lo è diventato ancora di più, anche scalando di fascia. Per l'esattezza il gruppo dei più facoltosi si è arricchito (è proprio il caso di dirlo) di ben 44 new entry. Qualche nome? Melinda French Gates, co-presidente della fondazione Gates, il cui patrimonio ci ha guadagnato dal divorzio con Bill, fondatore di Microsoft.

Ci sono poi anche i fortunati che hanno putanto sui bitcoin e sulle criptovalute come Cameron e Tyler Winklevoss, quantomeno prima della stretta della Cina arrivata nelle settimane scorse che potrebbe ripercuotersi sul loro portafoglio nel 2021. Dal mondo delle criptovalute arriva anche il Paperone più giovane, vale a dire è il 29enne miliardario Sam Bankman-Fried, che è anche il secondo più facoltoso degli ultimi arrivati, con beni per 22,5 miliardi.

Rappresentata ovviamente la categoria di Big Pharma, per la produzione del vaccino anti Covid. Ecco allora, Noubar Afeyan, co-fondatore di Moderna, l'azienda che ha prodotto uno dei vaccini anti Covid. Inclusa anche Miriam Adelson, moglie del defunto re dei casino' Sheldon Adelson, che si laurea come la più ricca tra i 'newcomer', con 30,4 miliardi di dollari.  Rimane invece fuori Donald Trump, il quale ha perso in un colpo solo presidenza e posto in classifica. 

Commenti
    Tags:
    covidbezosmuskzuckerberg





    in evidenza
    Ferragni-Fedez, storia al capolinea Il rapper sarebbe già fuori casa

    Le ultime indiscrezioni

    Ferragni-Fedez, storia al capolinea
    Il rapper sarebbe già fuori casa

    
    in vetrina
    Prime lancia lo spin-off di Lol, "Angioni futuro della comicità". Intervista ai giudici

    Prime lancia lo spin-off di Lol, "Angioni futuro della comicità". Intervista ai giudici


    motori
    La smart #3 Pro+ brilla nei test di sostenibilità di Green NCAP

    La smart #3 Pro+ brilla nei test di sostenibilità di Green NCAP

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.