A- A+
Esteri
Crisi Ucraina-Russia. Zelensky appello all'Ue e agli Stati Uniti

Guerra Ucraina-Russia, tutti gli ultimi aggiornamenti

 

Live camera from Kiev - Ucraina

 

Ucraina: Camera, ok a risoluzione maggioranza-Fdi 20.00

L'Aula della Camera approva la risoluzione di maggioranza e di Fdi sulle comunicazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi relative alla crisi in Ucraina. Alcune parti sono state approvate all'unanimita', su alcune ci sono state posizioni diverse assunte dai deputati di Alternativa che in alcuni casi han votato contro ed in altri si sono astenuti.

Ucraina, Zelenskiy: "Fermare i bombardamenti e poi sedersi al tavolo negoziale" 19.52

"E' necessario almeno smettere di bombardare la popolazione, solo fermare i bombardamenti e poi sedersi al tavolo negoziale". Così, nell'intervista rilasciata alla Cnn e alla Reuters dal bunker di Kiev dove è rifugiato, il presidente ucraino, Volodymyr Zelenskiy, appare porre delle condizioni per ulteriori negoziati con la Russia.

Ucraina: Anonymous, presto informazioni frequenze radio russe 19.20

Anonymous sta "cercando di ottenere informazioni sulle frequenze" radio usate "dall'esercito russo". Cosi' il gruppo di hacker sul loro principale account Twitter, @YourAnonNews, dove annuncia che appena otterranno dati sufficienti creeranno un archivio per pubblicare le informazioni ottenute.

Raid contro la torre della tv, Zelensky: "Colpito memoriale della Shoah" 18.51

Nel raid contro la torre della tv a Kiev, è stato colpito anche il sito di Babyn Yar, il memoriale della Shoah, che si trova di fianco al ripetitore. Lo ha scritto il presidente ucraino Zelensky su Twitter. "Mi rivolgo al mondo: che senso ha dire 'mai più' per 80 anni, se il mondo tace quando una bomba cade sul sito di Babyn Yar? Almeno 5 uccisi. Storia che si ripete...".

Ucraina: Zelensky, Biden dia messaggio forte al mondo 18.22

Joe Biden usi il discorso sullo Stato dell'Unione, che pronuncerà questa notte a Washington, per lanciare un messaggio "utile" per l'Ucraina. E' questo l'appello che Volodymyr Zelensky lancia al presidente americano nell'intervista rilasciata alla Cnn ed altre testate nel bunker di Kiev da dove sta guidando la resistenza ucraina all'invasione russa. "E' una situazione molto grave, non sono in un film, non sono io ad essere iconico, ma l'Ucraina - ha detto ancora il presidente ucraino che è un ex attore, riferendosi al fatto che i suoi video da presidente combattente sono diventati virali - l'Ucraina è il cuore dell'Europa, e ora credo che l'Europa consideri l'Ucraina qualcosa di speciale, ed è per questo che il mondo non può perdere qualcosa di speciale".

Ucraina: Unicef, meta' dei profughi sono bambini 18.01

La situazione dei bambini e delle famiglie coinvolte nell'escalation del conflitto in Ucraina peggiora di minuto in minuto. I combattimenti si stanno avvicinando alle popolazioni civili, piu' vicino alle case dei bambini e alle scuole, agli ospedali e agli orfanotrofi". Lo afferma Catherine Russell, direttore generale dell'Unicef ricordando che 7,5 milioni di bambini sono in una condizione di "grande rischio" e che "la meta' delle persone in transito sono bambini". "I danni alle infrastrutture hanno lasciato centinaia di migliaia di persone senza acqua potabile ed elettricita'. Le armi esplosive e i residuati bellici nelle aree popolate sono pericoli reali e presenti. Almeno 13 bambini - dichiara Russell - sono stati uccisi, secondo i dati verificati dall'Ohchr, e ci aspettiamo che questo numero aumenti con l'infuriare dei combattimenti. Molti bambini sono stati feriti. E molti altri sono profondamente traumatizzati dalla violenza che li circonda. In centinaia di migliaia non vanno a scuola. E tutti i 7,5 milioni di bambini in Ucraina sono in una situazione di grande rischio".

Ucraina: Maduro sente Putin, "Forte sostegno a Russia" 17.30

Su iniziativa della parte venezuelana, il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha avuto un colloquio telefonico con il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela Nicolas Maduro. "Vladimir Putin ha condiviso le sue valutazioni sugli sviluppi in Ucraina, sottolineando che gli obiettivi dell'operazione militare speciale sono la protezione della popolazione civile del Donbass, il riconoscimento da parte di Kiev delle repubbliche del Donbass (Dpr e Lpr), nonche' la sovranita' russa sulla Crimea, la smilitarizzazione e la denazificazione dello Stato ucraino, garantendone lo status neutrale e non nucleare" del Paese, ha affermato il servizio stampa del Cremlino. Secondo la nota diffusa dalla presidenza russa, "Maduro ha espresso un forte sostegno alle azioni decisive della Russia, ha condannato l'attivita' destabilizzante degli Stati Uniti e della Nato e ha sottolineato l'importanza di contrastare la campagna di menzogne e disinformazione lanciata dai paesi occidentali".

Ucraina: Minsk chiede a Mosca altri sistemi anti-aereo S-200 17.00

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha chiesto al leader russo Vladimir Putin di fornire ulteriori sistemi di difesa anti-aereo S-400 da stazionare a ovest di Minsk per proteggere il territorio del Paese. E' quanto si legge nel sito web della presidenza bielorussa

Ucraina: attaccata la torre della Tv a Kiev 16.38

La torre della televisione di Kiev e' stata attaccata. Lo ha reso noto una fonte del ministero dell'Interoo a Kiev. Nell'area ci sono una serie di altre infrastrutture Poche ore fa, la Russia aveva avvertito i residenti della capitale ucraina di evacuare le infrastrutture militari e di intelligence.

Ucraina: Corte Strasburgo, stop attacchi su civili da Mosca 16.17

La Russia deve "astenersi dagli attacchi militari contro i civili e gli oggetti civili, compresi gli edifici residenziali, i veicoli di emergenza e altri obiettivi civili specialmente protetti come scuole e ospedali". Lo ha deciso con un provvedimento di urgenza la Corte europea per i diritti dell'uomo di Strasburgo, organismo di cui anche la Russia fa parte. L'Ucraina ha chiesto nelle scorse ore che ne venga esclusa.

Ucraina: Borrell, non barattiamo i diritti umani per il gas  15.54

"Non abbandoneremo la difesa dei nostri diritti umani e liberta' perche' siamo piu' o meno dipendenti dalla Russia" per il gas. Lo ha dichiarato l'Alto rappresentante dell'Ue per la Politica estera, Josep Borrell, nel suo intervento in Plenaria sull'Ucraina. Borrell ha ricordato che, quando era presidente del Parlamento europeo nel 2007, ha avuto l'opportunita' di dire al presidente russo, Vladimir Putin, dopo l'omicidio della giornalista Anna Politkovskaya, "che non avremmo scambiato i diritti umani con il suo gas". "E questo e' il momento di ripeterlo e agire. E dobbiamo iniziare a lavorare in fretta, come ha proposto la Commissione europea, per annullare questa dipendenza", ha aggiunto.

Ucraina: Kuleba, non andremo ai colloqui "se ultimatum" 15.47

Il governo di Kiev e' pronto a un nuovo incontro con i russi, se necessario, ma non andra' ai negoziati se Mosca "annuncera' ultimatum". Lo ha puntualizzato in un briefing il ministro degli Esteri ucraino, Dmitry Kuleba. "Stiamo analizzando quanto accaduto ieri, le posizioni dichiarate. Il presidente (Volodymyr Zelensky;ndr) e' pienamente informato sui piu' piccoli dettagli della conversazione. Decideremo la nostra posizione e poi, se necessario, ci prepareremo per un nuovo incontro" ha detto, senza parlare di una possibile data per un nuovo incontro. Ma ha sottolineato che l'Ucraina non andra' "ai negoziati se la Federazione Russa prevede di annunciare i suoi ultimatum”

Blinken, se Putin vince la crisi umanitaria peggiorera' 15.43

Se il presidente russo Vladimir Putin vincera' la guerra in Ucraina la crisi umanitaria si aggravera'. Lo ha detto il segretario di Stato Usa nel suo intervento al Consiglio Onu per i diritti umani.

Ucraina: Sanzioni? Mosca, dominio economico Occidente finito 15.43

"Le azioni dell'Unione europea non resteranno senza risposta. La Russia continuera' a perseguire i suoi interessi nazionali vitali a prescindere dalle sanzioni e dalle loro minacce. E' ora che i Paesi occidentali capiscano che il loro dominio indiviso nell'economia globale e' da tempo cosa del passato". E' il monito del ministero degli Esteri russo, dopo il varo delle nuove sanzioni occidentali per l'invasione dell'Ucraina.

Ucraina: Russia, Armi a Kiev? Ue non piu' progetto pacifista 15.43

"La maschera e' caduta. La decisione dell'Ue del 27 febbraio d'iniziare a fornire armi letali all'esercito ucraino e' un'autodenuncia. Segna la fine dell'integrazione europea come progetto 'pacifista' per riconciliare i popoli europei dopo la Seconda guerra mondiale". Cosi' il ministero degli Esteri russo in una nota. "L'Ue si e' definitivamente schierata con il regime di Kiev, che ha scatenato una politica di genocidio contro parte della sua stessa popolazione", si legge nella nota. "Nelle sue azioni antirusse Bruxelles e' arrivata, senza nemmeno accorgersene, a usare la 'neolingua' orwelliana", continua l'affondo di Mosca, "ha annunciato che 'investiranno' nella guerra scatenata in Ucraina nel 2014 attraverso un meccanismo chiamato Fondo Europeo per la Pace". "La leadership dell'Ue", conclude, "non ha esitato a includere missili e armi leggere, munizioni e persino aerei da combattimento tra i mezzi 'difensivi'”

Ucraina: Anonymous, presto informazioni frequenze radio russe 15.31

Anonymous sta "cercando di ottenere informazioni sulle frequenze" radio usate "dall'esercito russo". Cosi' il gruppo di hacker sul loro principale account Twitter, @YourAnonNews, dove annuncia che appena otterranno dati sufficienti creeranno un archivio per pubblicare le informazioni ottenute.

Ucraina: Wang a Kuleba,priorita' alleviare situazione su campo 15.20

La "massima priorita'" e' alleviare la situazione sul campo in Ucraina "per evitare che il conflitto si intensifichi o addirittura sfugga al controllo". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, nel corso di un colloquio telefonico con il suo omologo ucraino, Dmytro Kuleba, citato in una nota diffusa dalla Cctv. La Cina, ha ribadito Wang, "crede sempre che la sicurezza di un Paese non possa essere a scapito di altri Paesi e che la sicurezza regionale non puo' essere raggiunta espandendo i blocchi militari".

Amb.russo a Roma, Ue responsabile delle armi letali a Kiev 15.09

"I cittadini e le strutture della Ue coinvolti nella fornitura di armi letali alle Forze Armate Ucraine saranno ritenuti responsabili di qualsiasi conseguenza di tali azioni nel contesto dell'operazione militare speciale in corso. Non possono non capire il grado di pericolo delle conseguenze". Lo scrive in una nota l'ambasciatore russo a Roma Sergey Razov. "L'Ue si e' definitivamente schierata con il regime di Kiev, che ha scatenato una politica di genocidio contro parte della sua stessa popolazione", aggiunge Razov.

Ucraina: Stoltenberg, Nato non aumenta allerta forze nucleari 15.09

La Nato, in questo momento, "non vede motivo di aumentare il livello di allerta delle sue forze nucleari". Lo ha dichiarato il segretario generale dell'Alleanza, Jens Stoltenberg, in un'intervista all'agenzia AP, dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha messo in stato di allerta le sue forze di deterrenza, nel fine settimana. "Faremo sempre quello che e' necessario per proteggere e difendere i nostri alleati, ma non pensiamo che sia alcun motivo ora di cambiare i livelli di allerta delle forze nucleari della Nato", ha dichiarato Stoltenberg dopo i colloqui con il presidente polacco, Andrzej Dudasaid, incentrati sulla sicurezza europea.

Media, nuovo raid aereo russo su Kharkiv, almeno 7 vittime 15.06

L'aviazione russa ha compiuto un altro attacco su Kharkiv. Il raid ha colpito un edificio residenziale di cinque piani a Novobavarskyi Avenue, che e' stato parzialmente distrutto, provocando almeno 7 vittime. Altre 24 persone sono rimaste ferite, di cui 11 sono ricoverate in ospedale, compreso un bambino. Lo riferiscono i servizi d'emergenza locali, citati da media ucraini.

Ucraina, media russi: domani secondo round di colloqui 15.05

Si terrà domani un secondo round di colloqui tra la delegazione russa e quella ucraina. Lo riporta l'agenzia di stampa Tass citando una propria fonte a Mosca. Il primo round di colloqui si è svolto ieri a Gomel, in Bielorussia, vicino al confine ucraino ed è durato circa sei ore. "Come concordato inizialmente, l'incontro dovrebbe aver luogo domani", ha affermato la fonte.

Amb.Zazo porta in salvo circa 20 minori, tra cui 6 neonati 14.46

Nel trasferimento dell'ambasciata d'Italia da Kiev a Leopoli ancora in corso - a quanto apprende l'ANSA - l'ambasciatore Zazo e' riuscito a portare in salvo anche circa 20 minori, tra questi 6 neonati, che aveva accolto in ambasciata in questi giorni perche' privi di un posto sicuro dove stare.  

Ucraina: Zelensky sente Scholz, "Serve una no-fly zone" 14.46

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha parlato con il cancelliere tedesco, Olfa Scholz, a cui ha ribadito la richiesta d'istituire una noi-fly zone sull'Ucraina. "Ho parlato dei bombardamenti russi su zone residenziali di citta' ucraine durante i colloqui di pace", ha scritto su Twitter il presidente riferendo della telefonata. "Ho sottolineato la necessita' di chiudere i cieli sopra l'Ucraina", si legge nel tweet, "il lavoro per l'adesione dell'Ucraina alla Ue deve essere accelerato".

Ucraina: Mosca, chiuso il Mar di Azov a esercito ucraino 14.20

L'accesso al Mare di Azov e' completamente bloccato alle truppe ucraine a partire da oggi. Lo ha reso noto il ministero della Difesa a Mosca.

Mosca, cittadini Kiev vicino a ripetitori lascino case 14.14

L'esercito russo ha invitato tutti i cittadini della regione di Kiev che abitano vicino a ripetitori di telecomunicazioni a lasciare le loro case. Lo riferisce la Tass.

Ucraina: l'Aula del Senato approva con 244 si' la risoluzione unitaria 13.56

L'Aula del Senato ha approvato con 244 si', 13 no e 3 astenuti la risoluzione unitaria presentata dai capigruppo della maggioranza (Autonomie, Iv, Pd, Lega, FI, M5S, Misto-Leu) e di FdI sul conflitto tra Russia e Ucraina. Respinte le altre 4 risoluzioni presentate.

Di Maio, vittime innocenti a Kharkiv, Putin brutale 13.51

"Guardate queste terribili immagini, sono di poche ore fa. Nella citta' ucraina di Kharkiv l'esercito russo sta bombardando senza fare distinzione tra obiettivi militari e civili, distruggendo edifici residenziali e causando la morte di donne e bambini innocenti. Violando brutalmente il diritto internazionale". Lo scrive il ministro Luigi Di Maio su Fb postando un video del bombardamento di un edificio di Kharkiv.

Ucraina: Scholz, situazione drammatica siamo solo all'inizio 13.51

"L'Ucraina sta letteralmente combattendo per la sua sopravvivenza. Non dobbiamo illuderci: la situazione continuera' ad essere molto, molto drammatica". Lo ha detto a Berlino Olaf Scholz, dopo un colloquio con il premier lussemburghese, Xavier Bettel. "Le immagini di vittime e di distruzioni, saranno solo l'inizio di quanto potra' ancora accadere", ha aggiunto il cancelliere tedesco.

Ucraina: von der Leyen, sanzioni costano ma europei capiranno 13.43

"Alla velocita' della luce, l'Ue ha adottato il piu' grande pacchetto di sanzioni della sua storia. Sono consapevole che questo avra' un costo anche per la nostra economia. Ma credo che gli europei capiscano che dobbiamo opporci a questa aggressione. E investire ora per la nostra liberta' e indipendenza". Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, al Parlamento europeo. "La liberta' e' inestimabile", ha aggiunto.

Zelensky, tutte le piazze ucraine saranno dedicate alla libertà 13.43

"D'ora in poi tutte le piazze delle nostre citta' si chiameranno piazza della Liberta'. Nessuno ci spezzera', siamo forti, siamo ucraini". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky parlando, in videocollegamento, alla plenaria straordinaria del Parlamento Ue.

Ucraina, almeno 10 morti e 20 feriti in bombardamenti a Kharkiv 13.43

E' di almeno 10 morti e 20 feriti il bilancio dei bombardamenti russi su Kharkiv, la seconda città del Paese: lo hanno riferito i servizi di emergenza. Nei bombardamenti di oggi è stata colpita la sede dell'amministrazione regionale. Le forze russe "si sono raggruppate, accumulando veicoli corazzati, missili e artiglieria per circondare e catturare Kiev, Kharkiv, Odessa, Kherson e Mariupol", ha affermato la presidenza ucraina.

Ucraina:von der Leyen, scontro tra democrazia e autocrazia 13.43

"Quello in corso e' uno scontro tra lo stato di diritto e lo stato delle armi, tra democrazie e autocrazie, tra un ordine basato su regole e un mondo di nuda aggressione". Cosi' la presidente della Commissione Ue, Ursula von del Leyen durante il suo discorso alla plenaria speciale dell'Eurocamera sulla situazione in Ucraina.

Ucraina: Zelensky, con noi l'Ue sara' molto piu' forte 12.59

"La nostra gente e' molto motivata, stiamo combattendo per nostri diritti e liberta' e ora per la nostra sopravvivenza, ma anche per essere membri alla pari dell'Europa e credo che oggi stiamo mostrando a tutti quello che siamo, l'Ue sara' molto piu' forte con noi". Lo ha dichiarato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, nel suo intervento in videocollegamento alla plenaria straordinaria del Parlamento europeo sulla guerra in Ucraina.

Zelensky al Pe, oggi mattina tragica, siamo sotto le bombe 12.54

"Siamo sotto i bombardamenti, sotto l'attacco dei missili, e' stata una mattinata tragica questa. Stiamo dando la nostra vita per la liberta'". Lo ha detto il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky parlando, in videocollegamento, alla plenaria straordinaria del Parlamento Ue.

Ucraina: Zelensky, ieri 16 bambini sono stati uccisi 12.54

"Ieri sedici bambini sono stati uccisi. E putin parla di operazioni contro le infrastrutture militari. Ma quali infrastrutture, sedici bambini sono stati uccisi dai suoi missili". Lo ha dichiarato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, nel suo intervento al Parlamento europeo.

Ucraina: Mosca, boicottaggio intervento Lavrov "ipocrita" 12.27

I diplomatici di numerosi Paesi e l'ambasciatore ucraino che hanno boicottato l'intervento virtuale del ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, alla Conferenza sul disarmo a Ginevra, sono "ipocriti". Lo ha denunciato la portavoce della diplomazia russa Maria Zakharova, sottolineando che gli stessi diplomatici avrebbero dovuto lasciare la sala anche durante l'intervento della delegazione ucraina, "il cui regime ha ucciso civili nel Donbass". "Ipocriti e ipocriti il cui silenzio criminale ha provocato il conflitto", ha aggiunto, citata da Ria Novosti.

Mons.Shevchuk, colpito reparto maternita' vicino Kiev 11.58

Nei pressi di Kiev e' stato colpito un ospedale di maternita'. Lo dice il capo della Chiesa greco-cattolica mons. Sviatoslav Shevchuk in un videomessaggio. "In questi ultimi momenti, in particolare questa notte, abbiamo assistito ai nuovi orrori della guerra. Abbiamo visto scuole, asili nido, cinema, musei distrutti, e al mattino un razzo ha colpito l'ospedale di maternita'. Ci chiediamo, ma perсhe'?". Verosimilmente il vescovo si riferisce al Centro di Assistenza per la Gravidanza di Buzova. A denunciare l'attacco e' stato su Fb il suo Ceo Vitaliy Girin, il quale dice che "tutti sono stati evacuati" ma il palazzo ha "danni ingenti".  

Ucraina: Russia continuerà offensiva "finche' tutti gli obiettivi raggiunti" 11.32

La Russia continuera' la sua offensiva in Ucraina fino al raggiungimento dei suoi obiettivi, ha annunciato il ministro della Difesa, Sergei Shoigu, accusando ancora una volta l'esercito ucraino di usare i civili come "scudi umani". "Le forze armate della Federazione Russa continueranno l'operazione militare speciale fino al raggiungimento degli obiettivi prefissati", ha affermato, secondo quanto riporta la tv russa. Il ministro ha invocato la "smilitarizzazione" e la "denazificazione" dell'Ucraina, affermando che l'esercito russo "non occupa l'Ucraina" e che l'Occidente "cerca di usare il popolo ucraino" contro Mosca.

Nato, 'non cerchiamo conflitto, Putin fermi la guerra' 11.32

In queste ore "per la prima volta stiamo dispiegando le forze di risposta della Nato e truppe francesi sono in arrivo in Romania. Noi proteggeremo e difenderemo qualsiasi territorio della Nato. Noi siamo un 'Alleanza difensiva. Non cerchiamo il conflitto con la Russia, che deve immediatamente fermare la guerra e tornare alla diplomazia". Lo ha detto il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg in conferenza stampa dalla base militare Lask, in Polonia. "La guerra di Putin ha effetti su tutti e gli Alleati della Nato sono uniti", ha aggiunto.

Lavrov, Kiev vuole armi nucleari,minaccia a sicurezza globale 11.18

Le autorita' di Kiev, che hanno avviato piani per acquisire proprie armi nucleari, minacciano la sicurezza internazionale. Lo ha denunciato il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, intervenendo alla Conferenza sul disarmo. "Non possiamo non rispondere a questo pericolo reale", ha sottolineato Lavrov, avvertendo che la Russia sta adottando tutte le misure per prevenire la comparsa di armi nucleari nell'ex repubblica sovietica.

Lavrov, inaccettabili le armi nucleari Usa in Europa 11.14

"E' inaccettabile per la Russia che alcuni Paesi europei ospitino armi nucleari degli Stati Uniti. È il momento di rimandarle a casa". Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov, riferisce la Tass.

Ucraina: Mosca accusa, "Usano civili come scudi umani" 10.59

Gli ucraini "stanno usando i civili come scudi umani". Lo ha denunciato il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu, secondo il quale le forze di Kiev "hanno dispiegato lanciarazzi e mortai di grosso calibro nei cortili degli edifici residenziali, vicino a scuole e asili". Shoiugu ha poi ribadito che le forze russe, nel corso della loro operazione, "stanno prendendo tutte le misure speciali per preservare la vita e la sicurezza dei civili". "Vorrei sottolineare che gli attacchi vengono effettuati solo su obiettivi militari ed esclusivamente con armi di alta precisione", ha affermato il ministro della Difesa.

Ucraina: “Mariupol senza elettricita' dopo attacchi russi” 10.55

Il governatore della regione ucraina di Donetsk, Pavlo Kyrylenko, ha dichiarato che l'importante citta' portuale di Mariupol, nel sud-est dell'Ucraina, e' senza elettricita' dopo gli attacchi delle truppe russe: lo riporta l'Afp. "Mariupol e Volnovakha sono nostre!" ha scritto su Facebook Kyrylenko. "Le due citta' sono sotto pressione dal nemico, ma stanno resistendo. A Mariupol, le linee elettriche sono state interrotte e la citta' e' senza corrente".

Ucraina: Londra, no fly-zone sul Paese provocherebbe escalation 10.34

Il vice primo ministro britannico ha affermato di non voler imporre una no-fly zone sull'Ucraina, come chiesto da Zelensky alla Nato, perché ciò rischierebbe di allargare la guerra. "Non abbiamo intenzione di (imporre una no-fly zone ndr.) perché ci metterebbe in una posizione in cui dovremo farla rispettare, abbattendo gli aerei russi", ha detto Raab in un'intervista a Sky. Raab ha spiegato Sky News che il Regno Unito sta invece facendo pressioni sul presidente russo Vladimir Putin affinché cambi rotta, e a questo fine sta collaborando con altri Paesi per aumentare le sanzioni e indagare sui crimini di guerra commessi durante il conflitto.

Lukashenko, non parteciperemo a operazioni in Ucraina  09.51

La Bielorussia non prendera' parte ad operazioni di combattimento in Ucraina. Lo ha affermato il presidente bielorusso Alexander Lukashenko, secondo quanto riferisce l'agenzia Tass citando l'agenzia bielorussa Belta. Lukashenko ha detto che la Russia ha iniziato le operazioni in Ucraina perche' non gli era stata lasciata altra scelta. Minsk, ha aggiunto il leader bielorusso, e' pronta a negoziare con chiunque al momento nell'interesse della pace nella regione.

Ucraina: amb.a Kiev, italiani lascino città; massima cautela 09:45

L'ambasciata italiana raccomanda ai connazionali ancora presenti a Kiev e dintorni di utilizzare i mezzi tuttora disponibili, inclusi i treni, per lasciare la capitale ucraina, negli orari in cui non c’è il coprifuoco. Si raccomanda la  massima cautela.

Ucraina: Kiev, obiettivo Russia è scatenare panico di massa 09.34

"Giù le maschere. La Russia sta attivamente bombardando i centri urbani, infliggendo attacchi diretti di missili e artiglieria alle aree residenziali e governative. L'obiettivo della Russia è chiaro: panico di massa, vittime civili, distruzione delle infrastrutture. L'Ucraina sta combattendo con dignità". Lo scrive su Twitter il consigliere presidenziale ucraino, Mykhailo Podolyak.

Ucraina: Zelensky interverra' in video a plenaria Pe 09.34

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, interverra' in videocollegamento alla plenaria straordinaria del Parlamento europeo sulla guerra in Ucraina che si terra' a partire da mezzogiorno.

Ucraina: governatore Kharkiv, russi bombardano centro citta' 09.23

Il centro di Kharkiv, la seconda citta' dell'Ucraina, e' stato bombardato dall'esercito russo. Lo ha su Telegram il governatore regionale, Oleg Sinegoubov. "L'occupante russo continua a usare armi pesanti contro la popolazione civile", ha scritto, postando le immagini di un'enorme esplosione nella piazza centrale della citta', dove ha sede l'amministrazione locale.

Ucraina: Gb a Putin, crimini di guerra saranno puniti 09.18

"Sia Vladimir Putin sia i comandanti militari di Mosca saranno chiamati a rispondere di qualsiasi violazione delle leggi di guerra". Lo ha sostenuto oggi il vicepremier e ministro della Giustizia britannico, Dominic Raab, interpellato da Sky News Uk sulle denunce di "crimini di guerra" attribuiti alle forze russe in Ucraina. Raab ha aggiunto di temere "attacchi ancor piu' barbari" di fronte alla resistenza ucraina, ma ha insistito sull'impegno del governo britannico e degli alleati Nato per far si' che "a lungo andare Putin fallisca. Affamare la macchina da guerra russa con le sanzioni sta intanto dando gli effetti che volevano".

Ucraina: Le Maire, provocheremo collasso economia russa 08.54

"Provocheremo il collasso dell'economia russa". Lo ha detto il ministro francese delle Finanze Bruno Le Maire, in un'intervista a France Info Radio parlando delle sanzioni a Mosca. Sanzioni, ha aggiunto, che "porteranno sofferenza anche ai comuni cittadini russi".

Kiev, “governatore Kharkiv era obiettivo attacco” 08.48

Il comando operativo ucraino conferma l'attacco di questa mattina da parte delle forze russe con un missile lanciato contro la sede del governo regionale a Kharkiv, seconda citta' dell'Ucraina. Lo riferisce la Bbc aggiungendo che secondo Kiev l'obiettivo era uccidere il governatore di Kharkiv e la squadra che con lui guida la difesa della citta'.

Ucraina, Zelensky: i negoziati non hanno ancora prodotto risultati 08.36

L'Ucraina non ha ancora ottenuto il risultato sperato nei negoziati con la delegazione russa. A sottolinearlo è stato in un video il presidente ucraino, Volodymir Zelenski. "La Russia ha illustrato le sue posizioni, noi abbiamo avanzato contro-argomentazioni per porre fine alla guerra", ha spiegato. Dopo il rientro della delegazione a Kiev e l'analisi delle posizioni rispettive verrà deciso come procedere nel secondo round di negoziati, ha aggiunto.

A Kiev suonano le sirene d'allarme bomba 08.36

A Kiev suonano le sirene dell'allarme bomba, dopo una notte relativamente tranquilla rispetto ai giorni scorsi.

Ucraina: nuovo attacco a Kharkiv,su media forte esplosione 08.32

La citta' ucraina di Kharkiv e' nuovamente sotto attacco questa mattina, riferiscono media locali. Immagini televisive, rilanciate sui social media, mostrano una forte esplosione dopo quello che potrebbe essere un missile o una bomba detonata presso un edificio che la testata 'Kyiv Independent' identifica come la sede del governo regionale.

Cina: bene colloqui Russia-Ucraina, negoziato continui 08.25

La Cina accoglie con soddisfazione i colloqui tra Russia e Ucraina, iniziati ieri in Bielorussia, e auspica che il processo negoziale possa continuare: lo ha reso noto oggi il ministero degli Esteri di Pechino.

Ucraina: Difesa Gb, 'piccoli progressi' avanzata russa su Kiev in 24 ore 08.25

Il ministero della Difesa britannico ha fornito questa mattina un aggiornamento dell'intelligence. Secondo l'ultimo report, la Russia ha compiuto "piccoli progressi" nell'avanzata su Kiev nell'ultimo giorno - "probabilmente a causa delle continue difficoltà logistiche". Il ministero della Difesa aggiunge che la Russia ha aumentato l'uso dell'artiglieria a nord di Kiev e a Kharkiv e Chernihiv, "incrementando notevolmente il rischio di vittime civili". Si è anche verificato, precisa ancora il report, un passaggio alle operazioni notturne, per ridurre le perdite, dopo che Mosca non è stata in grado di ottenere il controllo dello spazio aereo sull'Ucraina.

Ucraina: Cecenia ammette perdite, 2 combattenti morti e 6 feriti 08.03

Il leader ceceno, Ramza'n Kadi'rov, che sabato ha riferito della morte di due combattenti della repubblica russa in Ucraina. "Riguardo alle vittime, ci sono purtroppo gia' perdite tra i nativi della Repubblica cecena. Due sono morti, altri sei sono rimasti feriti", ha scritto su Telegram, assicurando che "i nostri ragazzi eseguiranno qualsiasi ordine del Cremlino".

Ucraina, forze Kiev: abbattuti aerei da combattimento russi 08.01

Le forze ucraine hanno dichiarato di aver abbattuto diversi aerei da combattimento russi: cinque aerei da combattimento e un elicottero sono stati abbattuti ieri durante attacchi aerei alle città di Vasylkiv e Brovary nell'area circostante Kiev, secondo quanto riferito dal quotidiano Ukrayinska Pravda e dall'aviazione ucraina. Vicino Kiev sarebbero inoltre stati abbattuti un missile cruise e un elicottero.

Ucraina: Romania chiede ingresso Kiev, Moldavia e Georgia in Ue 07.58

Il presidente della Romania, Klaus Iohannis, ha chiesto di Ucraina, Moldova e Georgia nell'Unione Europea. "La Romania sostiene senza riserve l'integrazione nell'Ue dell'Ucraina, ma anche della Moldavia e della Georgia, ha twittato Iohannes. "Il posto di questi partner dell'Ue e' all'interno dell'Ue e la Romania fara' di tutto per renderlo realta'", ha assicurato il presidente. "L'Ue non e' completa senza Ucraina, Repubblica di Moldova e Georgia; meritano tutti di essere membri a pieno titolo", ha twittato il ministro degli Esteri, Bogdan Aurescu. Anche Bulgaria, Repubblica ceca, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia e Slovenia hanno chiesto l'ingresso immediato dell'Ucraina nell'Ue.

Ucraina: Taiwan invia 27 tonnellate forniture mediche 07.56

Taiwan ha riferito di aver inviato 27 tonnellate di forniture mediche in Ucraina tramite un volo per la Germania ieri. La portavoce del ministero degli Affari esteri, Joanne Ou, ha detto ai giornalisti che Taiwan è contenta di fornire assistenza in quanto "membro responsabile della comunità internazionale e membro del campo democratico". Taiwan ha condannato fermamente l'invasione russa dell'Ucraina e ha affermato che avrebbe imposto sanzioni economiche contro la Russia.

Ucraina: da Australia missili e munizioni per 50 milioni di dollari 07.54

L'Australia fornirà all'Ucraina missili, munizioni e altro materiale militare per 50 milioni di dollari per combattere le forze russe. Lo ha riferito il primo ministro, Scott Morrison. "Il presidente Zelenskyy ha detto: 'Non datemi un passaggio, datemi le munizioni', ed è esattamente ciò che il governo australiano ha accettato di fare", ha detto Morrison.L'Australia ha impegnato 50 milioni di dollari per fornire supporto difensivo letale e non all'Ucraina attraverso la Nato.

Ucraina, senatore usa: “Invasione in ritardo sui piani, lotta per Kiev sarà lunga e cruenta” 07.52

L'invasione dell'Ucraina è in ritardo rispetto ai piani russi per la fortissima resistenza locale oltre che per i problemi di attrezzature e logistica avuti dai russi. Questo quanto emerso nel corso di un briefing riservato del governo americano del quale il senatore statunitense Chris Murphy - presente alla riunione - ha condiviso su Twitter alcune informazioni divulgabili. ''La Russia - avverte poi - cercherà di accerchiare ed isolare la capitale nelle prossime settimane. La lotta per Kiev sarà lunga e cruenta''.

Ucraina, l’esercito russo alle porte di Kherson. Il sindaco: resisteremo 07.33

L'esercito russo è arrivato alle porte della città ucraina di Kherson, nel sud del Paese, a nord della Crimea, ha detto ieri sera il sindaco della città. "Agli ingressi di Kherson, l'esercito russo ha allestito posti di blocco. È difficile dire come si svilupperà la situazione", ha scritto sulla sua pagina Facebook Igor Kolikhaïev, aggiungendo che "Kherson è e rimane ucraina. Kherson resisterà!"

Ucraina, attacco contro base militare: uccisi oltre 70 soldati 07.33

Oltre 70 militari ucraini sarebbero stati uccisi nell'attacco di artiglieria russo contro la base militare di Okhtyrka, tra Kharkiv e Kiev. A scriverlo su Telegram è stato il responsabile regionale Dmytro Zhyvytskyy, postando immagini dell'edificio colpito e di soccorritori che scavano tra le macerie. In un successivo post su Facebook, Zhyvytskyy ha parlato di molti soldati russi ed alcuni residenti uccisi durante gli scontri avvenuti domenica. Lo riporta il Guardian.

Ucraina: Kiev, avviata procedura formale per ingresso in Ue 07.26

La candidatura dell'Ucraina all'adesione all'Ue e' stata registrata. Lo ha annunciato il rappresentante ucraino presso l'Unione europea, Vsevolod Chentsov. "La domanda di adesione dell'Ucraina all'Ue firmata dal presidente Zelensky e' stata consegnata al rappresentante permanente della Francia (attuale presidente di turno) presso l'Ue, Philippe Leglise-Costa. La domanda e' registrata. Il processo e' stato avviato", ha twittato Chentsov.

Ucraina: esercito russo inizia l'assalto a Kherson, posti di blocco all'ingresso della città 07.26

Le truppe russe hanno preso d'assalto questa notte Kherson, nell'area meridionale dell'Ucraina, istituendo posti di blocco in tutte le strade di accesso alla citta'. Lo hanno annunciato il sindaco, Igor Kolykhaev, ed il Servizio statale per le comunicazioni speciali ucraino. Secondo testimoni oculari, l'esercito russo sta avanzando dal lato dell'aeroporto attraverso l'autostrada Nikolaev ed il raccordo anulare vicino a una struttura dove sono presenti delle celle frigorifere. "E' difficile dire come si sviluppera' ulteriormente la situazione", ha scritto su Facebook il sindaco di Kherson, assicurando che la citta' sapra' resistere ed esortando la popolazione a mantenere la calma e a non uscire di casa durante il coprifuoco.

Ucraina, lungo 64 km il convoglio militare russo diretto verso Kiev 07.13

Sarebbe lungo 64 chilometri il convoglio di mezzi militari russi diretto verso Kiev. Lo riferisce l'agenzia di stampa ucraina Unian sulla base delle immagini satellitari: la fila di centinaia di tank, artiglieria rimorchiata, mezzi corazzati, veicoli logistici si estende dall'aeroporto di Hostomel, a nord-ovest di Kiev, al villaggio di Prybirsk, che si trova tra Kiev e Chernobyl. Mezzi di cui è facile ricostruire la provenienza, osserva la Cnn, ricordando che per settimane, prima dell'invasione, la Russia ha accumulato forze in Bielorussia: centinaia di veicoli militari, aerei ed elicotteri sono stati spostati nel paese per partecipare alle esercitazioni congiunte. Ma al termine delle manovre, le forze russe non sono tornate a casa.

Ucraina, ambasciatore all’Onu: “Putin si suicidi come quel tizio a Berlino nel 1945”

Se il presidente russo Vladimir ''Putin vuole suicidarsi, non deve fare ricorso all'arsenale nucleare. Faccia come quel tizio a Berlino in un bunker nel maggio del 1945''. Lo ha detto l'ambasciatore ucraino alle Nazioni Unite Sergiy Kyslytsya durante la riunione di emergenza dell'Assemblea generale dell'Onu e riferendosi ad Adolf Hitler.

Commenti
    Tags:
    crisi ucraina






    in evidenza
    Chi è Maria Braccini, fidanzata di Sinner che i gossip davano come ex

    La donna del mistero

    Chi è Maria Braccini, fidanzata di Sinner che i gossip davano come ex

    
    in vetrina
    Sex worker e tennista: Jessica, escort di successo va in tv con "Il gioco di Silvia"

    Sex worker e tennista: Jessica, escort di successo va in tv con "Il gioco di Silvia"


    motori
    Nuova smart #3 dal 7 dicembre al via le ordinazioni in Italia

    Nuova smart #3 dal 7 dicembre al via le ordinazioni in Italia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.