A- A+
Esteri
Denver, 12 ergastoli per il Batman-killer del cinema. Uno per ogni vittima

James Holmes è stato condannato all'ergastolo, senza possibilità di riduzioni di pena. Immedesimandosi in Batman, il 27enne americano, che all'inizio di agosto era sfuggito di un soffio alla condanna alla pena capitale, nel luglio 2012 era entrato armato in un cinema - vicino Denver, in Colorado - e aveva aperto il fuoco uccidendo 12 persone e ferendone altre 70.

Il giudice Carlos Samour jr, che ha ascoltato le testimonianze dei sopravvissuti e quelle dei familiari delle vittime, ha condannato il killer a 12 ergastoli, uno per ogni vittima, e ha escluso quasiasi possibilità di scarcerazione prima della morte. A queste 12 condanne all'ergastolo si aggiungono 3.318 anni di prigione per gli altri 141 capi di imputazione. "Fate uscire il condannato dalla mia aula", ha ordinato il giudice, mentre Holmes, ammanettato, veniva scortato fuori dall'aula di tribunale. Non è noto in quale carcere l'uomo sconterà la sua pena.

Nel 2012 l'autore della strage aveva scelto di mascherarsi da 'Bane', il supercattivo dell'ultimo capitolo della saga di Batman. Conosciuto in Italia come 'Flagello',  è uno degli arcinemici di Batman comparsi di recente. Bane ha una muscolatura  possente e tiene il proprio volto coperto da una maschera simile a quella dei luchadores messicani.

Tags:
denverbatman
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Nuova Opel Astra Sports Tourer è “Auto Familiare del 2022”

Nuova Opel Astra Sports Tourer è “Auto Familiare del 2022”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.