A- A+
Esteri
Documenti segreti Usa, nuove rivelazioni: "I generali russi contro la guerra"

Documenti top secret del Pentagono, alti funzionari del Cremlino hanno lavorato per sabotare Putin, mentre lui era in cura per il cancro

Il giallo sulla fuga dei documenti top secret sulla guerra in Ucraina si infittisce sempre più. Oltre a informazioni sui movimenti delle truppe e sulle vittime in Ucraina, nelle carte segrete dell'intelligence americana si legge anche che le alte sfere della burocrazia del Cremlino e la leadership militare russa hanno lavorato per sabotare la guerra in Ucraina, mentre Vladimir Putin era distratto dal ciclo di chemioterapia per curare il suo cancro.

Tutto è cominciato una settimana fa, quando sulla piattaforma di chat Discord, e poi sui social media, sono comparsi rapporti riservati del Pentagono. Secondo uno di questi documenti, stando alla ricostruzione che fa Dagospia, a boicottare Putin, nel momento in cui lui sarebbe stato più vulnerabile a causa delle terapie per il cancro, sarebbero stati il segretario del Consiglio di sicurezza nazionale russo Nikolay Patrushev e il capo di stato maggiore russo Valeriy Gerasimov. "Secondo una fonte russa non identificata con accesso ai funzionari del Cremlino, la Russia ha pianificato di dirottare risorse dal Taganrog, in Russia, a Mariupol, in Ucraina, e focalizzare l’attenzione sul fronte meridionale", si legge nel documento segreto. 

Il rapporto ha poi fatto riferimento a una vecchia voce secondo la quale Putin ha il cancro. "La fonte il 22 febbraio ha indicato che Gerasimov avrebbe pianificato di continuare i suoi sforzi per sabotare l'offensiva, osservando che aveva promesso di 'lanciare' la cosiddetta operazione militare speciale entro il 5 marzo, quando Putin avrebbe dovuto iniziare un ciclo  di chemioterapia e non sarebbe stato quindi in grado di influenzare lo sforzo bellico". L'idea che il presidente russo sia malato è popolare da tempo nei circoli dell'intelligence occidentale, ma è sempre stata smentita da parte del Cremlino.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
documenti top secretpentagonorussiaucrainavladimir putin





in evidenza
Affari in Rete

MediaTech

Affari in Rete


in vetrina
Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


motori
CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.