A- A+
Esteri
Francia, si dimette il ministro dell'Interno Bruno Le Roux

Il ministro dell'Interno francese Bruno Le Roux ha presentato le dimissioni a seguito dello scandalo nato dall'aver fatto lavorare le proprie figlie come sue ai assistenti parlamentari. Il discorso di Le Roux e' stato trasmesso dal canale BFMTV. Oggi l'ufficio del procuratore finanziario nazionale francese aveva reso noto di aver aperto un'indagine preliminare sulla vicenda. L'Eliseo ha fatto sapere che Matthias Fekl, in precedenza ministro per il Commercio estero, la promozione del turismo e i cittadini francesi all'estero, e' stato nominato nuovo ministro degli Interni.

"Non voglio in alcun modo che questo caso possa danneggiare il governo. Le mie responsabilita' in materia di lotta al terrorismo, criminalita', gestione dei flussi migratori non permettono di prestare il fianco a nessun tipo di strumentalizzazione" politica: lo ha detto il ministro francese dell'Interno, Bruno Le Roux, presentando le sue dimissioni dal governo, dopo il caso delle figlie minorenni assunte come collaboratrici in parlamento. Nel primo pomeriggio, la procura finanziaria di Parigi, la stessa che indaga sul caso di Francois Fillon - il candidato della Destra indagato per i presunti impieghi fittizi a moglie e figli all'Assemble'e Nationale - aveva annunciato l'apertura di un'indagine preliminare contro il fedelissimo di Hollande, ex capogruppo dei socialisti in parlamento. Tra gli inviti a lasciare, anche quello del candidato socialista alle presidenziali, Benoit Hamon ("dimettersi sarebbe piu' prudente", aveva detto questo pomeriggio da Bruxelles) e Damien Abad, portavoce dello stesso Fillon. Una presa di posizione che ha suscitato scalpore sui social. "Da che pulpito...", ha scritto qualcuno.

Tags:
francia ministro interno bruno dimesso
in evidenza
Elisabetta Canalis senza reggiseno: Instagram la leva

FOTO CENSURATA

Elisabetta Canalis senza reggiseno: Instagram la leva


in vetrina
Scatti d'Affari Brera Cicli, Gruppo Mandelli: al via rebranding e nuovo sito

Scatti d'Affari
Brera Cicli, Gruppo Mandelli: al via rebranding e nuovo sito


motori
Il Carroziere Calesani trasforma una Citroen Berlingo in una 2CV Furgonette

Il Carroziere Calesani trasforma una Citroen Berlingo in una 2CV Furgonette

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.