A- A+
Esteri
Gb, Farage: non è vero che ho chiesto la cittadinanza tedesca

"E' vero che mi sono recato all'ambasciata tedesca a Londra, ma mi trovavo lì per motivi privati e familiari. Non è assolutamente vero che sto facendo domanda per ottenere la cittadinanza tedesca". Nigel Farage, il leader uscente dello Ukip e uno dei principali promotori della Brexit, intervistato da Affaritaliani.it, smentisce quanto scritto da diversi tabloid britannici e cioè che avrebbe fatto richiesta di cittadinanza tedesca sfruttando la nazionalità della moglie (nata appunto in Germania) dopo essere stato fotografato in coda all'ambasciata tedesca a Londra.

Quanto alla guida dello Ukip Farage afferma: "Sono ancora io il leader fino alla metà di settembre. Ma confermo la mia intenzione di dimettermi. E non ho letteralmente idea di chi potrà essere il mio successore al vertice dello Ukip". Sul nuovo primo ministro, Theresa May, Farage dichiara: "Non era la mia scelta preferita, ma sembra aver iniziato bene il suo ruolo di capo del governo. Sta prendendo alcuni provvedimenti positivi e soprattutto ha affermato chiaramente che Brexit vuol dire Brexit, quindi non si torna indietro. Sono contento che l'abbia detto e ora deve portare a compimento e fino in fondo l'uscita dall'Unione europea".

Infine il tema Scozia con la volontà di Edimburgo di restare nell'Ue. Farage è netto e non usa mezzi termini: "Non è possibile avere l'indipendenza ed essere al tempo stesso nell'Unione europea, è un totale controsenso politico. Se ci sarà un altro referendum in Scozia sull'indipendenza sono sicurissimo che il popolo sceglierà il Regno Unito e non l'Ue", conclude Farage.

Tags:
farage ukip cittadinanza tedesca
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.