A- A+
Esteri
Gb, Farage: non è vero che ho chiesto la cittadinanza tedesca

"E' vero che mi sono recato all'ambasciata tedesca a Londra, ma mi trovavo lì per motivi privati e familiari. Non è assolutamente vero che sto facendo domanda per ottenere la cittadinanza tedesca". Nigel Farage, il leader uscente dello Ukip e uno dei principali promotori della Brexit, intervistato da Affaritaliani.it, smentisce quanto scritto da diversi tabloid britannici e cioè che avrebbe fatto richiesta di cittadinanza tedesca sfruttando la nazionalità della moglie (nata appunto in Germania) dopo essere stato fotografato in coda all'ambasciata tedesca a Londra.

Quanto alla guida dello Ukip Farage afferma: "Sono ancora io il leader fino alla metà di settembre. Ma confermo la mia intenzione di dimettermi. E non ho letteralmente idea di chi potrà essere il mio successore al vertice dello Ukip". Sul nuovo primo ministro, Theresa May, Farage dichiara: "Non era la mia scelta preferita, ma sembra aver iniziato bene il suo ruolo di capo del governo. Sta prendendo alcuni provvedimenti positivi e soprattutto ha affermato chiaramente che Brexit vuol dire Brexit, quindi non si torna indietro. Sono contento che l'abbia detto e ora deve portare a compimento e fino in fondo l'uscita dall'Unione europea".

Infine il tema Scozia con la volontà di Edimburgo di restare nell'Ue. Farage è netto e non usa mezzi termini: "Non è possibile avere l'indipendenza ed essere al tempo stesso nell'Unione europea, è un totale controsenso politico. Se ci sarà un altro referendum in Scozia sull'indipendenza sono sicurissimo che il popolo sceglierà il Regno Unito e non l'Ue", conclude Farage.

Tags:
farage ukip cittadinanza tedesca
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.