A- A+
Esteri
Germania, sì dell’Spd all’accordo di governo. Scholz mercoledì cancelliere

Germania, l'alleanza dell'Spd con i Verdi ed i liberali "non durera solo quattro anni"

 

I socialdemocratici tedeschi hanno approvato l'accordo di programma del governo sottoscritto con Verdi e Liberali col 98,8% dei voti. Un passo necessario per arrivare alla formazione del nuovo esecutivo che sarà guidato da Olaf Scholz, il cui insediamento è in programma mercoledì 8 dicembre.

Il contratto di coalizione sottoscritto da Spd, Verdi e liberali per il governo «semaforo» è stato approvato dal congresso dei socialdemocratici con solo tre astensioni. Gli ultimi due passaggi per il via libero definitivo del contratto di coalizione sono a questo punto il referendum, in corso, tra gli iscritti dei Verdi e il congresso dell'Fdp, che si terrà domani. L'elezione di Olaf Scholz a nuovo cancelliere dopo 16 anni di «regno» merkeliano è fissata per mercoledì prossimo, l'8 dicembre.

L'alleanza dell'Spd con i Verdi ed i liberali - si legge su La Stampa - «non durera solo quattro anni», ha detto Olaf Scholz al congresso dell'Spd, che ha dato il via libera al contratto di coalizione. Il fatto che il prossimo cancelliere sia un socialdemocratico «è la nostra comune opera», ha aggiunto il ministro alle Finanze uscente. «Il nostro primo grande e più importante compito è la lotta contro la pandemia», ha affermato ancora il cancelliere in pectore, secondo il quale «la quarta ondata del coronavirus deve essere spezzata con misure decise». Nel complesso, quello che sarà formato tra qualche giorno «sarà il governo di tre partiti che vogliono osare più progresso per la Germania», ha detto ancora Scholz parafrasando un celebre slogan di Willy Brandt («Osare più democrazia»).

Germania: via libera dei liberaldemocratici al governo con Spd e Verdi

Il Partito liberaldemocratico (Fdp) ha votato oggi in favore dell'accordo per formare la coalizione di governo con Verdi e Partito socialdemocratico tedesco (Spd). Si tratta del secondo dei tre partiti della nuova coalizione governativa a dare il via libera all'accordo che portera' Olaf Scholz ad essere nominato nuovo cancelliere, probabilmente l'8 dicembre, dopo quanto fatto ieri dall'Spd.

Il leader dell'Fdp, Christian Lindner, ha elogiato il voto odierno del partito al congresso straordinario tenutosi a Berlino come una "politica di risveglio". Lindner ha assicurato che il nuovo governo portera' avanti politiche liberali e "non sposta il Paese a sinistra, ma lo vuole portare avanti". Il 92 per cento dei delegati liberaldemocratici ha votato per l'accordo di coalizione, sostenuto ieri dal 98 per cento dei delegati socialdemocratici.

Commenti
    Tags:
    germania spd scholz





    in evidenza
    Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

    Europee/ L'idea di Lancini

    Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
    C'è la casella Stop utero in affitto

    
    in vetrina
    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


    motori
    Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

    Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.