A- A+
Esteri
Migranti, Berlino aumenta i fondi per Ankara

La Germania si appresta ad aumentare gli aiuti allo sviluppo destinati alla Turchia per contribuire agli sforzi messi in atto dal paese per migliorare la situazione dei migranti e contenere il flusso di quanti cercano di raggiungere l'Europa. Ad annunciarlo è stato il ministro per la Cooperazione e lo Sviluppo, Gerd Mueller, alla Bild am Sonntag: "Intensificheremo ancora la nostra cooperazione con la Turchia passando quest'anno da 36 a 50 milioni di Euro". Berlino spera che Ankara investa il denaro nelle scuole, nella formazione professionale e nelle infrastrutture soprattutto nelle zone di frontiera dove si concentrano molti dei rifugiati entrati nel paese. "La Turchia ha accolto 2,5 milioni di rifugiati siriani", ha sottolineato Mueller. "Dobbiamo dare a quella gente una prospettiva e per questo diamo il nostro contributo".

Tags:
germania
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.