A- A+
Esteri
Giappone: Boj taglia le stime sul 2020 ma rialza le prospettive di ripresa

La Banca del Giappone (Boj) ha ridotto le sue previsioni di crescita economica e inflazione per l'esercizio in corso, ma ha offerto una visione più ottimista sulle prospettive di ripresa, pur avvertendo che l'outlook resta molto incerto e segnalando che ha fornito abbastanza stimoli per il momento. La banca centrale, come ampiamente previsto, ha mantenuto stabile la politica monetaria, compreso il -0,1% per i tassi di interesse a breve termine e un impegno a guidare i tassi a lungo termine intorno allo 0%.

La Boj ha ridotto le sue previsioni di crescita per l'esercizio che termina a marzo 2021, portandole dal -4,7% di luglio a -5,5%. La stima sul tasso di inflazione è di un calo dello 0,6% a fine anno da un calo dello 0,5% registrato a luglio, tuttavia, la Boj ha rivisto al rialzo le sue previsioni per il prossimo esercizio, pronosticando un aumento del 3,6% del Pil, contro un'espansione del 3,3% stimata a luglio. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    giapponebojbancastime2020ripresaprospettiva
    in evidenza
    CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

    Le foto

    CR7-Manchester, divorzio vicino
    Georgina mostra il pancione

    i più visti
    in vetrina
    Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

    Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis celebra il suo primo anno di successi

    Stellantis celebra il suo primo anno di successi


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.