A- A+
Esteri
Guerra, "1200 corpi sparsi per Mariupol". Colpito reattore nucleare a Kharkiv

Guerra, la strage di Mariupol. Bombardata anche Kharkiv

Non esiste tregua in Ucraina. I russi hanno continuato a sparare per tutta la notte, altri attacchi ad una delle città più colpite, Mariupol. Straziante il messaggio del sindaco: "Circa 1200 corpi senza vita sono sparsi per la città, questa guerra è una tragedia". Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha accusato l'esercito Putin di impedire l'evacuazione dei civili dalle città assediate di Mariupol e Volnovakha e di aver compiuto un attacco sulla rotta di un corridoio umanitario. "Le truppe russe non hanno smesso di sparare. Nonostante tutto, ho deciso di inviare un convoglio di veicoli a Mariupol, con cibo, acqua, medicine. È terrorismo aperto da terroristi esperti. Il mondo deve saperlo. Il mondo deve riconoscerlo".

Un tweet pubblicato sul profilo del Parlamento ucraino accusa l'esercito russo di aver attaccato l'Istituto di Fisica e Tecnologia di Kharkiv, all'interno del quale si trova un reattore nucleare sperimentale. "Il bombardamento ha causato un incendio in un albergo nelle vicinanze", si legge nel tweet, "la battaglia continua". L'Ispettorato di Stato per la Regolamentazione Nucleare, scrive il Kyiv Independent, ha riferito che l'istituto è stato colpito. "Sono stati danneggiati l'esterno e forse numerosi laboratori all'interno dell'edificio", scrive la testata ucraina.

Forti esplosioni sono state udite questa mattina a Dnipro, terza città ucraina e importante porto fluviale. Lo riferiscono i servizi di emergenza di Kiev. Alcuni media locali affermano che è in corso un attacco missilistico. La Difesa russa ha confermato i raid sugli aeroporti militari di Lutsk e Ivano-Frankivsk e afferma di averli resi inutilizzabili.

Live Cam from Kiev

Ucraina: la Bielorussia potrebbe invaderci presto 

La Bielorussia potrebbe attaccare l'Ucraina alle 21 ora locale (le 20 in Italia) di venerdì 11 marzo. Lo annuncia il Centro ucraino per le comunicazioni strategiche e la sicurezza delle informazioni, spiegando che "secondo i dati preliminari, le truppe bielorusse potrebbero essere coinvolte nell'invasione l'11 marzo alle 21". Secondo Kiev l'invasione sarebbe la risposta di Minsk al presunto raid aereo partito dall'Ucraina e che, secondo Kiev, sarebbe stato pianificato dalla Russia. Il ministero della Difesa bielorusso ha gia' smentito l'attacco con un comunicato ufficiale. 

Ucraina, Gb: Sanzioni contro 386 parlamentari russi 

La Gran Bretagna ha imposto sanzioni contro quasi 400 parlamentari russi: a 386 membri della Duma, la Camera bassa del parlamento russo, è stato vietato di recarsi nel Regno Unito e tutti i beni che hanno nel paese saranno congelati, ha annunciato la sottosegretaria agli Esteri, Liz Truss.

Il governo aveva inizialmente annunciato il mese scorso l'intenzione di sanzionare i parlamentari per il loro sostegno alle regioni separatiste ucraine di Luhansk e Donetsk. "Stiamo prendendo di mira coloro che sono complici dell'invasione illegale dell'UCRAINA da parte di Putin e coloro che sostengono questa guerra barbara. Non molleremo la pressione e continueremo a stringere la vite sull'economia russa attraverso le sanzioni", ha dichiarato Truss. 

Ucraina, Bielorussia: l'attacco russo al nostro villaggio è una fake news di Kiev

"Il ministero della Difesa dichiara inequivocabilmente che le informazioni su un attacco missilistico a un villaggio bielorusso sono una vera sciocchezza". Così la portavoce del ministero della Difesa bielorusso, Inna Gorbacheva, in merito alle notizie diffuse da media ucraini di raid aerei russi sul villaggio bielorusso di Kopani dal territorio dell'Ucraina. Secondo Gorbacheva, citata da Ria Novosti, questi messaggi sono falsi. "Il dipartimento militare dichiara che le informazioni diffuse sugli attacchi nel territorio della Repubblica di Bielorussia sono un'altra provocazione e un tentativo di scuotere la società bielorussa", ha affermato il ministero della Difesa in un messaggio sul suo canale Telegram. 

Ucraina, Youtube: stop ai canali media russi finanziati da stato

YouTube ha deciso di bloccare in tutto il mondo l'accesso ai canali dei media finanziati dallo stato russo. Lo ha annunciato il portavoce di YouTube Farshad Shadloo citato dal Guardian."Le nostre linee guida della community vietano ai contenuti di negare, minimizzare o banalizzare eventi violenti ben documentati e rimuoviamo i contenuti sull'invasione russa in Ucraina che violano questa norma. In linea con cio', con effetto immediato, stiamo anche bloccando i canali YouTube associati ai media russi finanziati dallo stato, a livello globale", ha spiegato Shadloo. 

Ue: da vertice di Versailles nuove sanzioni contro Mosca e 4 pilastri per diversificazione energetica

I leader dei Ventisette si dicono pronti a nuove sanzioni contro la Russia ma ribadiscono la loro richiesta a Mosca di fermare le operazioni miliari in Ucraina e di garantire i corridoi umanitari e la sicurezza delle centrali nucleari. Questi i passaggi principali sul conflitto in corso della dichiarazione approvata oggi dai capi di Stato e di governo dell'Unione europea che si sono riuniti a Versailles per due giorni. Il vertice informale e' stato convocato dal presidente francese, Emmanuel Macron, dal momento che Parigi detiene la presidenza di turno del Consiglio.

"Ci impegniamo a fornire sostegno per la ricostruzione di un'Ucraina democratica una volta cessato l'assalto russo. Siamo determinati ad aumentare ulteriormente la nostra pressione su Russia e Bielorussia. Abbiamo adottato sanzioni significative e restiamo pronti a procedere rapidamente con ulteriori sanzioni", chiariscono. Inoltre in merito alla prossima apertura di una indagine da parte della Corte penale internazionale su quanto accade sul suolo ucraino, i leader europei hanno sostenuto: "Due settimane fa la Russia ha riportato la guerra in Europa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainaterza guerra mondiale





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream


motori
Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.