A- A+
Esteri
Guerra in Ucraina, telefonata Meloni-Biden: “L’alleanza regge. Uniti per Kiev”

Guerra in Ucraina, telefonata tra alleati: Biden annuncio l'invio di 31 carrarmati Abrams a Kiev

"Ho avuto una lunga conversazione con Scholz, Macron, Sunak e Meloni. Siamo uniti nel sostegno all'Ucraina", così il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha annunciato alla Casa Bianca l'invio di 31 carrarmati Abrams a Kiev per contrastare l’offensiva russa. “Bruceranno”, ha minacciato prontamente Mosca.

"Putin si aspettava che l'Europa e gli Stati Uniti avrebbero allentato le decisioni. Si aspettava che il nostro sostegno all'Ucraina si sbriciolasse nel tempo. Si sbagliava”, ha scandito Biden. "Questi carri armarti - ha aggiunto - sono la prova ulteriore del nostro impegno inflessibile nei confronti dell'Ucraina. Tutto questo è per la libertà". L'addestramento dei militari ucraini all'uso degli Abrams inizierà "il prima possibile", ha poi assicurato. L'annuncio degli Usa è arrivato poco dopo quello della Germania che ha deciso di mandare a Kiev i suoi tank Leopard.

Il presidente americano ha tenuto a sottolineare che l'invio di tank Abrams a Kiev da parte degli Usa "non rappresenta una minaccia per la Russia, non è un'offensiva contro la Russia". Nell'elenco di Paesi alleati che Joe Biden ha ringraziato per l'invio di armi all'Ucraina c'è anche l'Italia. "L'Italia sta inviando artiglieria" a Kiev, ha sottolineato ringraziando, oltre al nostro Paese, Regno Unito, Francia, Norvegia, Canada, Slovacchia, Danimarca, Polonia e Svezia per "l'intensificarsi dell'impegno". Da Roma, nel pomeriggio, una nota di Palazzo Chigi dà notizia dell’interlocuzione telefonica della premier con gli alleati.

“Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha oggi avuto una conversazione telefonica con il Presidente degli Stati Uniti Biden, il Presidente francese Macron, il Cancelliere tedesco Scholz e il Primo Ministro britannico Sunak nel quadro dello stretto coordinamento euroatlantico sul sostegno all'Ucraina”, si legge. "Prendendo atto della situazione sul terreno a quasi un anno dall'invasione russa, i leader hanno ribadito l'importanza di una costante forte coesione tra alleati nel continuare a fornire assistenza a Kiev a 360 gradi".

"Grazie al presidente degli Stati Uniti Joe Biden per un'altra potente decisione di fornire gli Abrams all'Ucraina. Sono grato al popolo statunitense per il supporto alla leadership! È un passo importante sulla via della vittoria. Oggi il mondo libero è unito come mai prima d'ora per un obiettivo comune: la liberazione dell'Ucraina. Stiamo andando avanti". Lo scrive su Twitter il presidente ucraino Volodymyr Zelensky

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bidenmeloniucraina





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.