A- A+
Esteri
Israele, unità militari accanto alla polizia contro gli attacchi

L'esercito israeliano ha annunciato il dispiegamento di sei compagnie che affiancheranno la polizia nel contrastare le aggressioni a ebrei da parte dei palestinesi che negli ultimi giorni hanno causato numerose vittime. Nel comunicato non si fa riferimento ai luoghi in cui saranno impiegati i militari, ma quasi certamente ci sara' anche Gerusalemme visto che il governo ha dato il via libera all'impiego dei soldati nei centri urbani. Una compagnia e' formata da almeno 100 soldati. Nella riunione d'emergenza del governo Netanyahu di martedi', e' stata anche autorizzata la polizia di Gerusalemme a imporre la chiusura di quartieri arabi in cui si verifichino scontri e incitamento alla violenza. Ai terroristi sara' revocato il diritto di residenza permanente, verranno confiscate le proprieta' e saranno distrutte le abitazioni.  

Tags:
israelegerusalemmemedio oriente
in evidenza
Tra iperemesi e anoressia Paura nel Regno Unito per Kate

La principessa pesa 45 chili, preoccupati sudditi e fan

Tra iperemesi e anoressia
Paura nel Regno Unito per Kate


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.