A- A+
Esteri
Nord Corea, americano arrestato per spionaggio

Un americano di origine sudcoreana e' stato condannato in Corea del Nord a 10 anni di lavori forzati per sovversione e spionaggio. Lo riferisce l'agenzia giapponese Kyodo. Kim Dong-chul, 62 anni, era stato arrestato lo scorso 2 ottobre a Rason, nel nord-est del Paese prossima alla frontiera con Cina e Russia, dopo aver ricevuto da un'altra persona, secondo l'accusa, una chiavetta Usb contenente informazioni militari e nucleari nordcoreane riservate.

A marzo, secondo una nota diffusa da Pyongyang, ha confessato di aver tentato di rubare segreti militari e nucleari, in collaborazione con i sudcoreani. Poco piu' di un mese fa il regime di Pyongyang aveva annunciato la condanna a 15 anni di lavori forzati di un altro cittadino americano, Otto Frederick Warmbier. Secondo Pyongyang Warmbier ha ammesso un furto di materiale propagandistico in un hotel della capitale.

Tags:
nord corea
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.